Home / Ambiente / Cantiere a San Giacomo: disagi per i residenti
foto3

Cantiere a San Giacomo: disagi per i residenti

Da parecchi giorni, nella frazione di San Giacomo, diversi residenti lamentano disagi provocati dal cantiere di appoggio ai lavori di ristrutturazione della linea ferroviaria Guastalla – Reggio Emilia; un cantiere in continua espansione, all’altezza di Via Roncaglio,  dove fin dalle prime ore del mattino transitano mezzi pesanti e dove continuamente viene triturato materiale inerte, alzando così polveri sottili (vedi foto) che raggiungono le case a ridosso del cantiere.

Foto1

Anche sul fronte dell’inquinamento acustico la situazione è problematica, le barriere fonoassorbenti installate alcuni giorni fa non sembrano sufficienti a risolvere il problema. Per questo alcuni cittadini, dopo essersi rivolti all’Amministrazione Comunale, hanno interpellato anche la sezione Arpae di Novellara, i cui tecnici, dopo aver fatto alcuni sopralluoghi sul posto, hanno rassicurato i residenti sulla non pericolosità per la loro salute (basta coprire gli orti!!). Sul cantiere c’è anche una centralina di monitoraggio dell’aria dello studio alfa.  Abbiamo chiesto un incontro al Sindaco, che ci riceverà  probabilmente nei prossimi giorni, per avere informazioni puntuali riguardo alla situazione, con l’auspicio che ci si attivi per organizzare un incontro con i cittadini della frazione (analogamente a quanto fatto a Tagliata ad inizio mese) per chiarire se e quali soluzioni sono state valutate per limitare ulteriormente i disagi, visto che i lavori andranno avanti presumibilmente fino a settembre.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*