Home / Ambiente / Guastalla: Aggiornamenti Piena del Po – Scuole chiuse Martedì e Mercoledì
BacinoPo1

Guastalla: Aggiornamenti Piena del Po – Scuole chiuse Martedì e Mercoledì

AGGIORNAMENTO ORE 12 DEL 19.11.2014: Scuole chiuse anche domani 20.11.2014 nei cinque comuni della Bassa Reggiana (Fonte Provincia di Reggio Emilia)

Nel pomeriggio odierno si è riunita l’Unita di Crisi alla presenza del Prefetto Vicario di Reggio Emilia al fine di confrontarsi e coordinarsi per le azioni da intraprendere per le prossime ore correlate al passaggio di una nuova ondata di piena. Il prossimo colmo di piena sarà previsto per la giornata di martedì 18.

Le previsioni di piena hanno indotto i Sindaci dei Comuni rivieraschi, in accordo con il Prefetto, ad optare, a scopo cautelativo, per la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sull’intero territorio comunale per le giornate di martedì 18 e mercoledì 19 novembre. Il COC continua la propria attività di monitoraggio, sorveglianza e controllo, in contatto con gli altri Comuni rivieraschi, il Coordinamento della Protezione Civile di Reggio Emilia e i Volontari di Protezione Civile de “I Ragazzi del Po”. Sarà cura dell’Amministrazione Comunale mantenere aggiornata la cittadinanza dell’evolversi della situazione della piena che al momento non rileva particolari criticità. (COMUNE DI GUASTALLA 16-11-2014)

Si invita la cittadinanza:

– Alla massima collaborazione con le istituzioni e le forze dell’ordine al fine di evitare inutili pericoli.

– Ad evitare l’ingresso nelle aree chiuse con apposita ordinanza e delimitate da transenne, sia con mezzi che a piedi.

PIENA PO, SCUOLE CHIUSE IN 5 COMUNI
 scuole di ogni ordine e grado (dai nidi alle superiori) chiuse in via precauzionale martedì e mercoledì a Boretto Brescello Gualtieri Guastalla e Luzzara, sospesi anche mercati

AGGIORNAMENTI  AIPO SULLA NUOVA ONDA DI PIENA DEL FIUME PO (16/11/2014 – ore 20)

Si conferma lo sviluppo di una nuova onda di piena del Po, superiore a quella registrata nei giorni scorsi, nel tratto lombardo-emiliano e veneto, con livelli sopra la soglia dell’elevata criticità (livello 3).

Il colmo è in corso a Ponte Becca con valori prossimi ai 5,30 m sullo zero idrometrico; domattina (lunedì 17 novembre) transiterà a Piacenza, con valori stimati nell’intorno di 7,80  m s.z.i. e a Cremona domani sera con valori nell’intorno di 4,60 m s.z.i. *

Oltre alle golene aperte, tuttora in larga parte allagate, anche le golene chiuse secondarie potranno essere interessate dalla piena, mentre per quelle principali il franco risulterà notevolmente ridotto; alcune di esse potranno essere interessate.

Mentre si sviluppa questo nuovo incremento nella parte occidentale dell’asta del Po, permane un livello di criticità elevata (livello 3) nel tratto tra Casalmaggiore e il mare Adriatico, sia per i livelli attuali che per quelli previsti.

Il servizio di piena centrale e le strutture territoriali di AIPo sono impegnati nelle attività di previsione e monitoraggio e proseguono la vigilanza e il controllo delle arginature e delle opere idrauliche, con la collaborazione degli enti locali e dei volontari di protezione civile.

Le operazioni in corso sul territorio sono svolte in stretto coordinamento tra tutti gli Enti facenti parte dei sistemi di protezione civile regionali e locali.

Si richiama la necessità di assoluta prudenza nei pressi delle aree prospicienti il fiume e in generale in relazione a strutture o attività che possono essere interessate dalla piena. Si invita ad attenersi scrupolosamente alle prescrizioni delle Autorità locali, di protezione civile e delle forze dell’ordine, a non ostacolare le eventuali operazioni, a restare informati sull’evolversi della situazione.

In base alle indicazioni della Regione Emilia-Romagna, la navigazione commerciale, a seguito degli incrementi idrometrici e della conseguente riduzione dei tiranti d’aria sotto i ponti, può subire delle limitazioni tali da interdire la stessa in alcuni tratti della rete e, per quanto riguarda la navigazione da diporto, rimangono valide le prescrizioni dei comunicati precedenti (cauta navigazione), confermate anche da Regione Lombardia.

Per informazioni sulle condizioni di navigabilità è possibile contattare il n. 348 7618303.

Per consultare la tabella con la scala delle criticità lungo l’asta principale del Po cliccare al link:
http://www.agenziainterregionalepo.it/pubblicazioni-e-documentazione/doc_download/1737-scala-della-criticita-delle-sezioni-di-riferimento-lungo-lasta-del-po.html

*Per un raffronto con i picchi di piena dei giorni scorsi nelle stesse sezioni, si riportano i valori ufficiosi registrati in precedenza: 4,60 a Ponte Becca il 13 novembre pomeriggio, 6,94 a Piacenza nella notte tra 13 e 14 novembre, 3,65 a Cremona nella mattina del 14 novembre.

Un commento

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.