Home / Alza la voce / Disabilità: Richiesta incontro tra famiglie e Sindaci dell’Unione Comuni Bassa Reggiana
cartolina

Disabilità: Richiesta incontro tra famiglie e Sindaci dell’Unione Comuni Bassa Reggiana

Pubblichiamo la richiesta di un gruppo di famiglie, con figli con disabilità del distretto, che richiede un confronto con i Sindaci dell’Unione dei Comuni Bassa Reggiana, affinché si inizi un progetto “Dopo di noi-Durante noi” a Guastalla,  partendo dal “Durante noi”, come sollievo per le famiglie e come integrazione in autonomia per i ragazzi.

Premesso che:

Il 13 dicembre 2006 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato la “Convenzione sui diritti delle persone con disabilità” ed il suo protocollo, ratificati dall’Italia il 3 marzo 2009.

L’art. 3 della Costituzione italiana recita: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.” Inoltre l’art. 38 recita: “Ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all’assistenza sociale .I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, disoccupazione involontaria.Gli inabili ed i minorati hanno diritto all’educazione e all’avviamento professionale.Ai compiti previsti in questo articolo provvedono organi ed istituti predisposti o integrati dallo Stato.
Il Comitato Genitori “Cominciamo a Volare” facenti parte dell’Associazione ANFASS oltre che non associati, in occasione di queste elezioni amministrative,
C H I E D E
Ai Sindaci del nostro territorio un incontro per confrontarsi reciprocamente.
Questa è anche un’occasione per ricordare le condizioni di vita dei cittadini con disabilità e delle loro famiglie, ma anche un momento per ribadire la necessità di un impegno comune e costante nel tempo per garantire fondamentali diritti umani che non sempre vengono rispettati (seppur riconoscendo un crescente interesse da parte delle istituzioni).
La strada da percorrere sulla via della piena inclusione sociale è ancora lunga!!!
In questi anni, il movimento delle persone con disabilità ha continuato a ripetere lo slogan “nulla su di noi, senza di noi”, rivendicando il diritto di essere protagonisti attivi di tutto ciò che riguarda la propria esistenza.
In particolare, vorremmo confrontarci per proporre di programmare interventi per il “Dopo di Noi – Durante Noi”.
Il nostro progetto prevede la costituzione di un tavolo programmatico con la rappresentanza delle famiglie e delle associazioni della disabilità del territorio, che si concluda con la sottoscrizione di un documento – protocollo di intesa – che preveda la costituzione di un “Tavolo politico di coordinamento sugli interventi a favore delle persone con disabilità” con il compito di approfondire, programmare ed organizzare progetti concreti e specifici.
Richiediamo alle Amministrazioni, la disponibilità a lavorare in condivisione su un progetto di creazione di una casa protetta per progetti di residenzialità di sostegno alle autonomie abitative e di sollievo.

Comitato Genitori “Cominciamo a Volare”

Un commento

  1. Hi mates, how is all, and what you would like to say concerning
    this post, in my view its really amazing in support of me.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.