Home / Elezioni 2014 / Guastalla, il sindaco Benaglia non si ricandida
giorgio-benaglia-guastalla

Guastalla, il sindaco Benaglia non si ricandida

“Stanchezza e mancanza di stimoli”. Il centrodestra si dovrebbe orientare sull’assessore Elisa Rodolfi

Rispettiamo la scelta dell’attuale Sindaco Giorgio Benaglia di non ripresentarsi alla guida della coalizione di centro destra alle prossime elezioni comunali.
Siamo certi che cinque anni fa sia sceso in campo con le migliori intenzioni e, indipendentemente da una diversa visione politica, va il nostro ringraziamento per essersi messo a disposizione della comunità.
Concordiamo pienamente sul fatto che ci sia molto da fare e che ci sia bisogno di giovani e stimoli forti da dedicare e impiegare nel nostro Comune di Guastalla.
Da parte nostra sentiamo di aver sempre spinto in tale direzione e di aver anche ottenuto, nonostante le modestissime forze in campo, qualche bel risultato (ad es. il distributore dell’acqua in Via Foscolo, ampiamente utilizzato dalla cittadinanza).
A questo proposito sarebbe molto interessante se il centro destra guastallese avesse il coraggio di seguire l’indicazione esplicita dell’attuale Sindaco Benaglia di dare spazio ai giovani, candidando Elisa Rodolfi, e il PD mostrasse lo stesso coraggio.

Si creerebbe un Consiglio Comunale totalmente inedito e guidato da una generazione più vicina ai bisogni reali e libero dai retropensieri di una politica ormai da archiviare, in poche parole un Consiglio Comunale a 5 Stelle!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.