Home / Ambiente / Piano Energetico Comunale – Finalmente Giovedì in commissione

Piano Energetico Comunale – Finalmente Giovedì in commissione

La definizione del Piano Energetico Comunale era il primo punto del programma elettorale per Guastalla nel 2009 della sezione “Risparmio Energetico ed Energie Rinnovabili”.
Idea riproposta in relazione alla definizione del parco fotovoltaico e successivamente in tutte le occorrenze delle giornate M’illumino di meno.

Sembra che adesso ci siamo (dopo 3 anni!).

È stata convocata per Giovedì 21 Novembre, alle 18:30, una seduta della commissione ambiente con ordine del giorno:

1. Presentazione del Piano Energetico Comunale;
2. Varie ed eventuali;

Il piano però non è stato allegato alla convocazione. Si tratta dell’ennesima convocazione di commissione priva di documentazione.

Com’è possibile informarsi sull’argomento e votare un parere venendo a conoscenza del piano solo in sede di commissione?
Com’è possibile preparare emendamenti da presentare in commissione se ancora non se ne conosce il testo?

 

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.