Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Convocazione Consiglio Comunale del 28/11/2013
La Lista Civica 5 Stelle "Beppe Grillo" in Consiglio Comunale

Convocazione Consiglio Comunale del 28/11/2013

Giovedì 28 novembre è stato convocato, presso la sede del tribunale in via Castagnoli, il Consiglio Comunale.

I punti all’ordine del giorno sono:

1) Comunicazioni del Sindaco;

2)Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale;

3)Approvazione verbali di seduta del 30/05/2013 e 27/06/2013;

4)Ratifica deliberazione della Giunta Comunale n. 103 del 24/10/2013 avente ad oggetto: “Variazione di bilancio ai sensi dell’art. 175 c. 4 del D. Lgs 267/2000

5)Ratifica deliberazione della Giunta Comunale n. 112 del 07/11/2013 avente ad oggetto: “Variazione di bilancio ai sensi dell’art. 175 c. 4 del D. Lgs 267/2000

6)Interpellanza sul Comune Editore presentata dal Consigliere Massimo Comunale;

7)Interpellanza presentata dal Consigliere Massimo Comunale in merito alla chiusura dell’Agenzia delle Entrate di Guastalla;

8 ) Bilancio di Previsione 2013 – Provvedimento di assestamento generale ai sensi dell’art. 175 c. 8 del D. Lgs 267/2000;

9)Approvazione atto di convenzione delle scuole Materne autonome esistenti sul territorio comunale;

10)Approvazione atto di convenzione tra il Comune di Guastalla e le sezioni primavera e la sezione di nido aggregate alle Scuole dell’Infanzia del Bambino Gesù di Pieve, San Girolamo, Dr. Pietro Benassi di San Martino e Minelli Borella di S. Giacomo;

11)Approvazione atto di convenzione tra il Comune di Guastalla e l’Istituto paritario S. Orsola di Guastalla per l’inserimento di alunni diversamente abili;

12)Conferimento della cittadinanza onoraria al Vescovo della Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla Mons. Massimo Camisasca;

13)Adozione PUA di iniziativa privata denominato AMBITO AR 2D comparto C in variante al POC, localizzato in Via Viazzolo Lungo angolo Via Roncaglio Inferiore località Baccanello;

14)Approvazione schema di convenzione per l’assegnazione in diritto di superficie di un’area di proprietà comunale sita a San Martino di Guastalla in via Copernico per la costruzione di attrezzature a supporto dell’attività ricreativa svolta dall’associazione “San Martino in Festa”;

15)Attuazione del Patto dei Sindaci: approvazione del piano d’azione per l’Energia sostenibile – PAES;

16) Esame ed approvazione di modifiche ed integrazioni allo Statuto della Società S.A.BA.R. Servizi S.R.L. determinata dalla necessità di adeguamento alla nuova normativa in materia di gestione dei servizi pubblici locali per consentire l’affidamento in house dei servizi;

17)Approvazione del Regolamento Comunale per la disciplina dell’utilizzo delle aree di sgambatura per cani ai sensi della L.R. 27 del 07 aprile 2000;

 

Con così tanti punti in discussione, di cui due di bilancio, immaginiamo che supereremo ampiamente la mezzanotte; Vista l’importanza di molti dei punti in o.d.g. non sarebbe stato meglio dividere la discussione in due sedute ravvicinate?

Qua (e solo qua) potete scaricare i documenti che saranno in discussione (zip – 3.8 Mb), dato che ancora, sul sito del comune non li mettono.

Vi aspettiamo numerosi!

 

2 commenti

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.