Home / Ambiente / Tetti verdi
madrea natura

Tetti verdi

 

L’architettura ecosostenibile ha in grande considerazione la progettazione o la trasformazione delle coperture degli edifici in tetti-verdi, una pratica alquanto diffusa nei paesi del Nord Europa e non altrettanto da noi in Italia e dall’Olanda è in arrivo un progetto che prevede l’impiego di tegole fiorete che funzionano come vasi. Il green-roof, ovvero il tetto trasformato in giardino, orto o prato, presenta moltissimi vantaggi rispetto a un tetto tradizionale, perché oltre a rivenverdire i tetti delle case presenta grandi prestazioni a livello termico, acustico, agendo da filtro per l’inquinamento e contribuisce a ridurre il surriscaldamento delle città, sempre più serrate nella morsa di cemento e smog.

 

La città di Copenaghen, che entro il 2025 vuole diventare carbon-free, ha stabilito l’obbligo del tetto verde per ogni nuovo edificio con determinate caratteristiche.
Dall’Olanda invece arriva un progetto molto originale, denominato New English Roofing Tile e pensato dall’architetto designer Roel De Boer.

 

Si tratta di particolari tegole a forma triangolare che permettono di trasformare i tetti in bellissimi giardini fioriti, un oggetto che rispetta i parametri dell’edilizia sostenibile e soprattutto l’ambiente, e si differenzia dalla maggior parte delle coperture verdi perché non è di tipo piano ma inclinato.

 

Questa speciale tegola, infatti, è cava internamente e svolge le funzioni di un vaso all’interno del quale è possibile piantare fiori, erbe aromatiche o piccole piante. Altri vantaggi interessanti di questo progetto innovativo dal grande valore estetico, sono la possibilità di permettere la nidificazione degli uccelli, garantire l’isolamento delle abitazioni, arginare e recuperare l’acqua piovana, trasformare una distesa grigia in uno spazio verde gradevole e ordinato.

 

Di Elena Bozzola – Architetturaecosostenibile.it

fonte: http://www.marcoboschini.it/

 

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.