Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Guastalla: 7 emendamenti al bilancio presentati da Manfredotti e Alfieri
benaglia

Guastalla: 7 emendamenti al bilancio presentati da Manfredotti e Alfieri

Domani sera ci sarà l’interminabile Consiglio Comunale di ben 16 punti tra cui la discussione del Bilancio di previsione 2013 (da notare che siamo già a metà giugno).

Si aggiungono 7 emendamenti presentati dall’ex assessore alla scuola e al bilancio Manfredotti, e dal consigliere di maggioranza Alfieri.

Tutti e 7 inerenti al bilancio!

Vi consigliamo, oltre che assistere alla seduta di domani numerosi, di leggere gli emendamenti che potrebbero essere molto esplicativi sulle motivazioni della sfiducia all’assessore avvenuta proprio in questo periodo.

Cogliamo l’occasione per comunicare che il nuovo assessore alla Scuola è il consigliere Taboni con l’aggiunta della delega alle politiche comunitarie e ai rapporti internazionali (questi doppi incarichi/deleghe assessore-consigliere ci sono sempre piaciuti poco), mentre la delega al bilancio è nelle mani del Sindaco Dott. Benaglia.

Si nota da tempo una maggioranza poco compatta che probabilmente in questi anni ha lavorato…

… bè giudicate voi il lavoro dell’Amministrazione Comunale!

A DOMANI

Gruppo Guastalla 5 Stelle

 

 

2 commenti

  1. Mi dispiace veramente tanto non riuscire ad assistere al consiglio comunale…
    Colgo l’occasione per ricordare che l’amministrazione non ha voluto la diretta streaming come ormai avviene in molti comuni.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.