Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Guastalla: Manfredotti non sarà più Assessore al Bilancio e alla Scuola. Il Sindaco Benaglia gli ha ritirato le deleghe
beneaglia

Guastalla: Manfredotti non sarà più Assessore al Bilancio e alla Scuola. Il Sindaco Benaglia gli ha ritirato le deleghe

Come molti di voi, abbiamo appreso dalla stampa, del ritiro, da parte del sindaco Benaglia, delle deleghe al bilancio all’ormai “ex” assessore Manfredotti. 
Il quale dunque, perderà la carica di assessore, ma non quella di consigliere comunale.

La situazione dell’amministrazione ha ormai del paradossale. Dal 2009 già tre assessori sono stati sfiduciati, tra questi un vicesindaco, ed ora l’assessore con deleghe al bilancio.

Siamo ormai a Giugno 2013, e non si ha notizia nemmeno del bilancio di previsione DI QUEST’ANNO.A questo punto, ritendiamo che il sindaco non possa proseguire in questo modo.Prima di tutto è necessario un chiarimento PUBBLICO, da parte del sindaco, della situazione.
I cittadini devono sapere (VERAMENTE!) cos’è successo e cos’ha determinato il ritiro delle deleghe.
A questo proposito, il nostro sito è disponibile, per gli interessati, per ricevere una spiegazione, ufficiale, dell’accaduto, che provvederemo a pubblicare (ma che, sopratutto, dovrebbe essere pubblicata sul sito del comune).
Secondariamente, intendiamo esprimere il nostro timore per la sfiducia all’assessore Manfredotti.
Nonostante alcune scelte infelici (dal piano colore, alle continue elargizioni alle scuole private, ecc..) e la responsabilità, diretta o indiretta (ancora non si è capito), del debito ormai inesigibile con la ditta DI.GE.P. ,  ha saputo, in questi 4 anni, tenere i conti in ordine.
Ora però le deleghe passano al sindaco che, pure ottimo medico, si trova all’ultimo anno di mandato. Con scarse probabilità di rielezione.
Il nostro auspicio è che, questa situazioni non arrivi a comportare delle scelte “allegre” nelle spese di bilancio da parte di una giunta che spende i soldi pubblici per l’ultimo anno a disposizione.
In conclusione, è nostra opinione che non si possa condurre un comune in questo modo. Venendo eletti con una squadra e cambiandola in corsa eliminando pezzi importanti.
A questo punto il sindaco dovrebbe prendere atto che non si può proseguire, ed è bene tornare a dare la parola ai guastallesi, al più presto.
Anche se sappiamo che probabilmente ciò non avverrà. Troppi assessori (di quelli rimasti) sembrano avere troppi interessi per potersi “scollare” dalla poltrona.
Gruppo Guastalla a 5 Stelle

5 commenti

  1. Can I just say what a comfort to find somebody that actually knows what they’re discussing on the web. You definitely understand how to bring an issue to light and make it important. More people have to check this out and understand this side of your story. It’s surprising you aren’t more popular since you definitely possess the gift.

  2. If you wish for to increase your know-how only keep visiting
    this web page and be updated with the latest gossip posted here.

  3. Pretty portion of content. I just stumbled upon your blog and in accession capital to
    say that I get actually loved account your
    weblog posts. Any way I’ll be subscribing in your augment and even I achievement you get entry to constantly fast.

  4. Every weekend i used to pay a visit this website, for the reason that i want enjoyment,
    as this this web page conations in fact pleasant funny data too.

    Look at my site – payday loans

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.