Home / Politica / Rodotà Presidente della Repubblica
rodota_m5s

Rodotà Presidente della Repubblica

Per la Costituzione, per i diritti e per il cambiamento…
Parlamentari Pd ribellatevi all’abbraccio mortale con Berlusconi!

Il Partito Democratico può dimostrare nei fatti la sua volontà nel cambiamento e non nell’inciucio con Berlusconi.
Il Movimento 5 Stelle voterà Stefano Rodotà Presidente della Repubblica.
Lo voterà per festeggiare il prossimo 25 aprile all’insegna del cambiamento, della Costituzione, dei Beni Comuni, del diritto alla Rete, di una volontà di rinnovamento con al centro il Parlamento e i cittadini.
Nomi come Marini, Mattarella, Amato, D’Alema frutto dell’inciucio Pd-Pdl-Monti non sono certo quello che chiedono i cittadini italiani.
Quali obiezioni hanno i parlamentari reggiani del Partito Democratico contro Stefano Rodotà?
Parlamentari che volete il cambiamento, disobbedite all’inciucio con Berlusconi e votate Rodotà!

Maria Mussini, cittadina portavoce al Senato M5S
Maria Edera Spadoni, cittadina portavoce alla Camera M5S

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.