Home / Le 5 Stelle / Sicilia: M5S prima forza politica
sicilia5stelle

Sicilia: M5S prima forza politica

Sicilia a 5 Stelle: I cittadini attivi del M5S ringraziano tutti coloro che hanno voluto darCI fiducia. L’elevato astensionismo (il 51% dei siciliani non è andato a votare) è un dato di cui dobbiamo prendere atto perché dovremo combatterlo insieme, per ridare energie e dignità  alla nostra Sicilia e sopratutto fiducia ai siciliani. Il Vostro Portavoce Candidato alla presidenza Giancarlo Cancelleri ha ricevuto la fiducia di ben 368.006 persone, corrispondenti al 18,2% dei votanti. Insieme ai Vostri Portavoce Candidati alla regione, il M5S si è affermato quale prima forza politica ricevendo ben il 15% dei consensi da parte degli elettori siciliani. Grazie al vostro impegno, siamo riusciti ad avere ben 15 cittadini incensurati dentro l’Assemblea Regionale Siciliana. Questo è il nostro primo grande successo, cioè l’aver gettato le fondamenta di un ponte tra lo Stato e i Cittadini.

Grazie a tutti i cittadini che ci hanno sostenuto, anche solo con un sorriso.

Grazie a Beppe Grillo che ci ha aiutato a dare potenza alla voce dei cittadini.

È stata una dura campagna, fatta di sacrifici, volti e sorrisi che nessuno di noi potrà dimenticare. Insieme abbiamo fatto la differenza. Alla fine di questa estenuante campagna elettorale ci rendiamo conto di non aver raggiunto un obbiettivo, ma solo un punto di partenza per poter veramente fare la differenza in questa terra. Inizia adesso la parte più difficile, in cui i Portavoce eletti dovranno essere la cassa di risonanza di quei cittadini che hanno voluto il cambiamento.

Grazie

M5S- Sicilia

Il Fatto Quotidiano: Dai 400 agli 800 euro. E’ il costo della campagna elettorale dei candidati del Movimento Cinque Stelle alle elezioni regionali in Sicilia. Cifre inferiori di almeno un paio di zeri rispetto a quelle spese dagli altri concorrenti, che però non hanno frenato la scalata degli attivisti di Beppe Grillo a Palazzo dei Normanni, storica sede del parlamento regionale.Da ieri, infatti, il Movimento Cinque Stelle è diventato il primo partito della Sicilia, eleggendo ben quindici deputati all’Assemblea regionale. Grillo ha vietato l’appellativo di “onorevoli”, ma i cinque stelle dell’isola si godono comunque il massiccio successo alle elezioni siciliane. Giancarlo Cancelleri, candidato governatore che ha conquistato il 18 per cento, è inseguito dai fotografi, ai quali si concede per le foto di rito. Poi lancia subito la prima proposta di legge che i cinque stelle porteranno all’Ars. “Tagliare gli stipendi dei deputati, i benefit, le schede telefoniche, le auto blu”. Giorgio Ciaccio, eletto deputato nel collegio di Palermo, mette nel mirino anche i fondi riservati alla presidenza dell’Ars e al presidente della Regione Rosario Crocetta. “Si parla di cifre altissime, soldi che vengono utilizzato senza alcun obbligo di rendicontazione: vanno aboliti e utilizzati per ripianare il deficit della Regione”. Ciaccio, fondatore del movimento a Palermo, parla anche delrapporto dei cinque stelle siciliani con Grillo e Casaleggio. “Sono dei professionisti, ci hanno aiutato facendo da megafono e da consulenti ma in Sicilia non hanno mai lanciato diktat o avuto voce in capitolo nelle scelte locali”  di Giuseppe Pipitone e Silvia Bellotti

http://www.ilfattoquotidiano.it/

 

3 commenti

  1. spero tanto ke la nostra bella sicilia diventi la rosa dellokkiello deuropa ho lavorato 35 anni in germania sono stato bene e qui ke la politicaq momgia mangia rovina tutto adesso sono in pensione con la pensione tedesca ma amo molto la sicilia specialmente mazzara del vallo e i suoi8 cittadini ciao pino alfieri

  2. massimiliano maestri

    Forza politica!! ma non eravate un movimento??
    Scherzi a parte, complimenti
    (continuo a non condividere ma quando ce vò ce vò)

    • Forza politica è esatto!
      Partito politico no.
      Il MoVimento 5 Stelle non è un movimento di intrattenimento ludico ma politico. Pertanto se confrontiamo le percentuali di voto con quelle prese dai partiti l’unico comune denominatori è che tutti siamo forze politiche, nient’altro.
      Comunque grazie *****

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.