Home / Guastalla / Elezioni 2009 / Guastalla: scrutatori e presidenti di seggio, al via le domande
seggio2_

Guastalla: scrutatori e presidenti di seggio, al via le domande

GUASTALLA. Per poter svolgere le funzioni di presidente e scrutatore di seggio elettorale è necessario essere iscritti nei relativi albi. C’è tempo fino al 31 ottobre per presentare le domande d’iscrizione all’albo dei presidenti, mentre fino al 30 novembre è possibile chiedere l’iscrizione all’albo degli scrutatori. La domanda deve essere fatta entro il mese di novembre di ogni anno. Una volta accettata, resta valida fino alla richiesta di cancellazione da parte dell’interessato. Può essere presentata direttamente all’Ufficio relazioni con il pubblico o inviata per posta allo stesso ufficio in via Castagnoli 7 o via fax al numero 0522.824834, allegando fotocopia di un documento d’identità. È possibile inviare la domanda anche dal proprio indirizzo di posta certificata all’indirizzo di posta elettronica del Comune di Guastalla (guastalla@cert.provincia.re.it). Allo stesso modo, la domanda di cancellazione può essere fatta in ogni momento recandosi direttamente all’Urp o inviandola per posta allo stesso ufficio in via Castagnoli, via fax o all’indirizzo di posta certificata del Comune di Guastalla. Per informazioni è possibile recarsi nell’Ufficio elettorale del Comune di Guastalla, presso il Tribunale, o contattare la responsabile Carla Poma al numero 0522.839736 e alla mail c.poma@comune.guastalla.re.it Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 11.

fonte: (m.p.) Gazzetta di Reggio

 

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.