Home / Cultura / Lavori finiti, a Guastalla le scuole possono riaprire
771102-univ

Lavori finiti, a Guastalla le scuole possono riaprire

Sala delle udienze gremita, ieri, per l’incontro indetto dall’amministrazione comunale per informare i genitori degli studenti che frequentano le scuole elementari e medie di Guastalla. Erano presenti il sindaco Giorgio Benaglia, l’assessore ai Lavori pubblici Elisa Rodolfi, l’assessore alla scuola Avio Manfredotti e il dirigente scolastico Bruno Scacchetti.

Il sindaco ha esordito dicendo che le scuole, come promesso, riprenderanno regolarmente lunedì 17 «perché i cantieri per la messa in sicurezza degli edifici sono già chiusi e sono già state realizzate perfino le pulizie».

Dal canto suo l’assessore Rodolfi ha fatto il punto della situazione descrivendo nel dettaglio i lavori che sono stati eseguiti nei vari edifici scolastici: scuola media Ferrante Gonzaga e scuole elementari di Guastalla; scuole elementari di San Martino e scuole elementari di Pieve. Dopo aver illustrato gli interventi eseguiti, si è aperto un confronto nel quale i genitori hanno potuto formulare domande e avere chiarimenti su eventuali dubbi. In sostanza l’amministrazione comunale ha provveduto a effettuare i dovuti controlli e verifiche adeguate su tutti gli edifici scolastici, classificati nelle schede “Aedes” come strutture di classe B o C, ovvero edifici che non hanno subìto danni strutturali gravissimi ma danni di minore entità, quindi riparabili. Inoltre sono state eseguite opere di miglioramento antisismico e di riparazione dei danni riscontrati dopo le scosse del maggio scorso. Grazie a questi interventi, è stata realizzata la messa in sicurezza degli edifici scolastici in modo tale da garantire la ripresa del nuovo anno scolastico il giorno 17 settembre. In particolare, alla scuola media Ferrante Gonzaga sono stati effettuate le seguenti opere: applicazione di reti di rinforzo in fibra di vetro; risarcitura di lesioni murarie con interventi di cuci-scuci su muratura in laterizio; rimozione degli intonaci staccati e sostituzione con intonaci armati in fibra di vetro; posizionamento di elementi metallici nelle architravi delle aule lesionate; cinturazione delle murature interne sulle pareti del loggiato di 15 centimetri di altezza in corrispondenza dei solai; controllo di tutti i tiranti esistenti; realizzazione ex novo di catene ancorate in corrispondenza del vano scala.

Alle scuole elementari di Guastalla lo stesso tipo di intervento, con l’aggiunta di alcune riparazioni di danni leggeri a murature e tramezzi e realizzazione di cuciture armate con connettori in fibra di acciaio dove necessario.

Alle scuole elementari di San Martino sono anche stati realizzati presidi in metallo che inibiscono il movimento dei decori in marmo. (m.p.) 
fonte: Gazzetta di Reggio

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.