Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Consiglio Comunale il 18 Luglio. I politici di Guastalla sapranno rinunciare ai loro soldi?

Consiglio Comunale il 18 Luglio. I politici di Guastalla sapranno rinunciare ai loro soldi?

****Aggiornamento di Lun 16 Luglio alle 21:45

La maggioranza ha presentato un odg supplettivo in tutta fretta “O.d.G. presentato dai Consiglieri Fiorani Francesca, Benatti Claudio, Bonazzi Maurizio, Alberini Andrea, Tagliati Marco avente ad oggetto: “Adozione 1^ variante al PP27 zona produttiva San Giacomo – Ambito APC N1 del R.U.E./ P.S.C.”” Il documento lo trovate qua e anch’esso sarà in votazione mercoledì 18 Luglio. Codadipaglia?

****Fine Aggiornamento

Il 29 di Maggio doveva tenersi un C. Comunale, poi è stato rinviato per via del terremoto.
Secondo il regolamento il consiglio successivo dovevano discutersi comunque i punti. Ma la presidente Fiorani (in evidente accordo col segretario Napoleone) hanno “scavalcato” dichiaratamente il regolamento, e così, il consiglio successivo (il 29 Giugno s’è discusso SOLO del bilancio di previsione e i provvedimenti collegati)
Ci troviamo ora a dover riconvocare una seduta per discutere i punti non discussi il 29 Maggio e non voluti inserire il 29 Giugno.

Tra essi, guarda caso, il gruppi politici del consiglio s’esprimeranno sulla nostra proposta di rinunciare a buona parte dei fondi che hanno accumulato. La politica di Guastalla potrebbe lasciare 10.000 ai contribuenti (invece che farli finire nel solito giro dell’improduttiva propaganda elettorale)…sempre che i rappresentanti politici dei vari gruppi consiliari lo siano. Lo saranno?

Inoltre sarà in discussione anche la variazione al bilancio di previsione dato che sembrano arrivati i fondi regionali per la ricostruzione, e la variante a san Giacomo per il nuovo stabilimento industriale.

Qua trovate i documenti che saranno in discussione il 18 Luglio alle 20:30 presso il Tribunale in Via Castagnoli (attuale sede del Municipio) [1,3 Mb – pdf]. Documenti che, ancora, non si trovano da nessuna parte.

1.      Comunicazioni del Sindaco;

2.      Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale;

3.      Approvazione verbale di seduta del 29/02/2012 e 28/03/2012;

4.      Mozione presentata dal Consigliere Davide Zanichelli avente ad oggetto: ”Rinuncia ai residui di fondi per il funzionamento dei gruppi consiliari”;

5.      Mozione presentata dal Consigliere Davide Zanichelli avente ad oggetto: ”Invio elettronico delibere di Giunta”;

6.      Trasformazione contratto di affitto dei terreni adibiti a discarica di proprietà dei Comuni in contratto di concessione del diritto di superficie al 31/12/2012 a favore di S.A.BA.R. SPA – Aggiornamento dei dati catastali;

7.      Servizio pubblico di distribuzione gas metano gestito da IREN EMILIA SPA: approvazione di atto ricognitorio e di chiarimento del rapporto in essere tra le parti della convenzione ex art. 30 D. Lgs. 267/2000;

8.      Adozione 1^ variante al PP27 zona produttiva San Giacomo – Ambito APC N1 del R.U.E./ P.S.C.;

9.      Ratifica deliberazione della Giunta Comunale n. 60 del 10/07/2012 avente ad oggetto:” Bilancio di Previsione 2012 – Provvedimento di variazione ai sensi dell’art. 175 c. 4 del D. Lgs 267/2000;

10. Mozione presentata dai Consiglieri Ferraresi Gianfranco, Verona Camilla, Villani Stefano avente ad oggetto: ”Fondi per il funzionamento dei gruppi consiliari”.

Diteci che ne pensate! E partecipate, che il consiglio è pubblico!

2 commenti

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.