Home / Sedute Consiliari / Commissioni Consiliari / Commissione post terremoto a Guastalla. Meglio aperta o chiusa?

Commissione post terremoto a Guastalla. Meglio aperta o chiusa?

Ormai è passato qualche giorno dall’inizio dell’emergenza terremoto a Guastalla. Sufficienti per prendere i primi provvedimenti amministrativi, ma, sicuramente non abbastanza per poterci dire “usciti” dall’emergenza.

Il 6 Giugno, abbiamo chiesto all’amministrazione d’incontrare pubblicamente le forze politiche e, sopratutto, la cittadinanza di Guastalla per rispondere alle varie domande del momento (situazione delle scuole, tempi di riapertura delle strade, pericoli nei pressi dei luoghi storici colpiti dal sisma, disposizioni per negozi ed esercizi pubblici, iniziative intraprese dall’amministrazione, organizzazione del volontariato, principali necessità, ecc…)

Potete scaricare la mail che abbiamo mandato qua [pdf].

Alla mail c’è stato risposto Venerdì 9 Giugno. Potete scaricare la risposta qua [pdf] Purtroppo il Sindaco NON vuole fare una seduta pubblica. Quindi un’incontro ancor più chiuso che i consigli comunali o le commissioni. Un’incontro informale solo con i consiglieri e giunta. Riservato. In cui non solo i cittadini non possono fare domande, ma nemmeno possono esserci!
Dato che nella risposta è specificato:
“Si precisa che l’invito è strettamente personale e non rivolto alla cittadinanza per evitare assembramenti che potrebbero ostacolare eventuali emergenze.”

È un peccato, perchè a nostro avviso, sarebbe stato il caso che, dopo un’emergenza come questa, il sindaco convocasse la comunità in un consiglio comunale aperto sul tema. Magari in un luogo aperto per parlare unitamente della cosa e per rispondere, in primis, alle domande dei cittadini di Guastalla. Un’incontro chiuso come questo, alla cittadinanza, rischia di servire ben poco.

Noi però cerchiamo di fare la nostra parte.
Hai delle domande sulla situazione a Guastalla post-Terremoto? Scrivile direttamente qua nei commenti, o manda una mail al consigliere Davide Zanichelli che sarà alla commissione (all’indirizzo zani83@hotmail.com). Esse verranno inoltrate all’amministrazione il 13 di Giugno.

E voi, che ne pensate? Questa commissione era meglio farla aperta o chiusa?

6 commenti

  1. Sicuramente la Commissione era meglio farla APERTA.
    Non mi piace quel “strettamente personale”… perchè?
    La situazione di emergenza terremoto interessa tutti i cittadini di Guastalla: chi per un motivo chi per un altro tutti!!!
    Inoltre tutte le Commissioni che ha sempre promosso l’amministrazione sui vari temi (rifiuti, edilizia, sociale) erano aperte al Pubblico?
    Perchè questa è chiusa???
    Perchè al momento dell’emergenza il sito del Comune era fuori uso?
    Perchè non c’è lo scambio di informazioni indispensabile per proseguire con le attività commerciali… i tempi dei lavori pubblici… richieste di sistemazione abitazioni…scuole… pagamento bollette, tasse.
    Domande ce ne sono troppe per farle tramite delegati.
    NON RITENGO GIUSTO CHE L’AMMINISTRAZIONE NON VOGLIA INCONTRARE LA CITTADINANZA PER DARE TUTTE LE INFORMAZIONI E RISPONDERE ALLE DOMANDE!!!!!!!!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.