Home / Ambiente / Un deposito colossale di gas in una zona sismica è “geniale”
pompiere_pp_erok

Un deposito colossale di gas in una zona sismica è “geniale”

E’ di sette morti il bilancio provvisorio della forte scossa di terremoto avvertita nella notte in tutto il Nord Italia. Le vittime sono tutte in Emilia Romagna, dove si è registrato l’epicentro del sisma di magnitudo 5.9. Epicentro tra Bologna, Modena e Ferrara. La gente si prepara a passare la notte nelle tende allestite dalla Protezione Civile. Crollati campanili ed edifici storici a Finale Emilia e San Felice sul Panaro. Nuova forte scossa nel pomeriggio di 5.1 ha provocato il ferimento di un pompiere.

Un deposito colossale di gas in una zona sismica è un’idea geniale.
“CHE COSA SAREBBE POTUTO SUCCEDERE A RIVARA (dove si è verificato il terremoto) se il grosso deposito in cavità sotterrane di gas metano che vogliono realizzare, fosse stato già in funzione?
Comunicato Movimento 5 Stelle Emilia Romagna:
Gas di Rivara: Ministero dell’Ambiente ancora bocciato. Il Ministero guidato da Corrado Clini aggiunge una nuova “bandierina nera“. Dopo gli elogi al nucleare, bocciato dai cittadini e antieconomico, dopo l’esaltazione dell’inutile e costosissima Tav e degli altrettanto dannosi e antieconomici inceneritori, ecco la nuova perla: il sottosegretario all’Ambiente Tullio Fanelli riapre il discorso legato al maxi deposito di gas di Rivara. Il governo Monti, non faccia passi azzardati e tenti colpi di mano su questa opera assurda. Non la vogliono i cittadini, non la vogliono i Comuni e non la vuole la Regione Emilia Romagna. I rischi e l’inutilità di questa opera sono dimostrati da studi su tutti i fronti. Il M5S ribadisce il suo chiaro e determinato “no!” al maxideposito di Rivara e chiede alla Regione di non piegarsi alla lunga mano centralista, antidemocratica e antiambientale del governo Monti e del dicastero dell’ambiente”. Paolo Z.

dal blog di Beppe Grillo

Ricordiamo inoltre che un decreto pubblicato pochi giorni fa sulla Gazzetta Ufficiale stabilisce che chi ha subito le conseguenze del terremoto, dovrà rimettere tutte le spese per le proprie abitazioni e per le proprie aziende di tasca propria. Il decreto non ha effetto immediato, ma prevede un periodo transitorio sperimentale. D’altra parte il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, l’aveva detto: «gli aquilani sono stati gli ultimi a ricevere assistenza»

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.