Home / Ambiente / Cosa fare in caso di terremoto
terremoto-Nord-Italia

Cosa fare in caso di terremoto

La regione Emilia Romagna in collaborazione con i dipartimenti della Protezione Civile ha elaborato  questo opuscolo

Cosa fare in caso di terremoto? Istruzioni pratiche per chi viene colto dal sisma in casa, all’aperto e in automobile; come prendere le misure e conoscere bene la propria casa in maniera da essere pronti all’emergenza.

Ci sono anche le istruzioni per la costruzione di un vero e proprio “piano antisismico familiare”.

Documentazione

http://www.protezionecivile.emilia-romagna.it/aree-tematiche/interventi-di-emergenza/speciali/terremoto-in-emilia-romagna

Ricordiamo inoltre:

Conto Corrente Movimento 5 Stelle di solidarietà alle popolazioni 
emiliano-romagnole colpite dal terremoto del 20 maggio 2012
IBAN: IT 76 N 02008 02460 000102085251
BIC: UNCRITM1NT6
Beneficiario: Movimento 5 Stelle-Beppegrillo.it Emilia-Romagna
Causale: Aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia-Romagna

2 commenti

  1. O_O !!!

  2. “E pensare che a Ostiglia, dove stamani è crollata una scuola – già evacuata nei giorni scorsi – era uno dei siti prescelti dal governo per la realizzazione di un impianto nucleare. Lo propose nel 2010 il ministro Paolo Romani, insieme a Caorso.”

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.