Home / Ambiente / Jungo, trasporto sostenibile: il nuovo sistema di autostop

Jungo, trasporto sostenibile: il nuovo sistema di autostop

Assomiglia ad un carpooling, ma è fatto tra perfetti sconosciuti che non abitano vicini e non si danno nemmeno appuntamento. E’ stato soprannominato Jungo (dal tedesco “Jung”, giovane, e dall’inglese “Go”, andare) e si tratta di una delle pratiche più antiche del mondo: l’auto-stop. Ma diciamo la verità, quanti di noi non si sono mai fermati con l’auto per dare un passaggio ad uno sconosciuto, pensando che si potesse trattare di un malintenzionato? Con Jungo non più.

Si tratta di un sistema online (che costa 15 euro ogni due anni), simile a quello del carpooling fatto tra persone che non si conoscono, in cui bisogna registrarsi, dare i propri dati e ricevere una tessera che arriverà a casa solo dopo che i responsabili del sito avranno fatto un controllo sui precedenti penali e stradali dell’intestario. Al momento dell’auto-stop si deve mettere in bella mostra questa tessera, in modo che l’automobilista sia tranquillo che non si tratta di qualche squilibrato, e poi una volta salito in auto scatta la procedura.

Tramite il cellulare si possono trasmettere al sistema i dati di chi guida, anche per la sicurezza dell’autostoppista stesso, si calcolano i chilometri percorsi e poi si paga un corrispettivo. Secondo il sistema Jungo, la tariffa ammonta a 20 centesimi di fisso più 10 cent a chilometro fino a 20 km o 5 cent dai 20 km in poi. Come una specie di taxi low-cost. Inoltre è possibile comunicare il proprio tragitto in modo che se un altro utente prevede di farlo, potrà prendere appuntamento con un altro “Jungonauta”, come un carpooling in piena regola.

Secondo i calcoli di Enrico Gorini che ha inventato questo sistema, ogni anno si possono risparmiare 5 miliardi di euro in benzina ed altre spese semplicemente evitando di far girare auto con una persona sola al loro interno, riempiendo i posti vuoti in quelle che circolano.

fonte: http://www.ecologiae.com/ … qui la pagina di fb 

 

Un commento

  1. La “Jungolonga” partirà !!!
    Sabato 26/5/12 la val di Fiemme, la valle più bella del mondo, vedrà la gara-esperimento più originale del pianeta, una vera e propria “marcialonga” di jungo. I partecipanti, muniti di valida “licenza dì’imbarco”, jungheranno su dieci tappe da Predazzo a Maso Cela e ritorno, per 40 km, allo scopo di mostrare che ci si può spostare jungando, velocemente, senza inquinare, senza immettere in circolazione nuovi mezzi di trasporto, in sicurezza, e allegramente.
    Per conoscere il fenomeno “jungate collettive”, leggete “jungo tour” alla pagina http://www.jungo.it/la_rivista_show_news.php?omnews_id=87&omnews_cat=37.
    In questa pagina c’è lo spazio (sotto) per il lavoro collettivo (social working) dei cooperanti.
    http://www.youtube.com/watch?v=Ik2bu8LKyYI

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.