Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Consiglio del 28 Marzo: la maggioranza scappa e tappa così la bocca all’opposizione

Consiglio del 28 Marzo: la maggioranza scappa e tappa così la bocca all’opposizione

A pensarci, quello dell’altra sera a Guastalla è stato un consiglio comunale a dir poco surreale.

Oltre alle assenze di Fiumicino (centrosinistra) e Masini (centrodestra), mancava anche il Sindaco Benaglia.

Dopo le comunicazioni del Vice sindaco Iafrate, la maggioranza ha  avuto l’idea di cambiare l’ordine del giorno. Era inizialmente composto da questi 11 punti a cui se ne sono aggiunti altri 3 gli ultimi giorni.

In pratica la maggioranza ha sostituito l’ordine del giorno con uno proprio (foto) con l’unico intento di anticipare i punti favorevoli alla maggioranza e mettere in fondo quelli della minoranza senza criterio logico.

Tra l’altro, il punto sulla modifica dello statuto dell’Unione dei Comuni è stato rinviato (sempre a scelta esclusiva della maggioranza) per approfondire l’argomento in una commissione consiliare apposita (così ha detto Tagliati) senza però definire la data. Peccato che, per approfondire l’argomento c’era già stata una presentazione ufficiale della modifica dello statuto dell’unione il 24 Febbraio a Gualtieri. Tagliati, come capogruppo, era stato convocato ma non si è presentato. Poteva approfittarne per approfondire in quella sede e così mettere a votazione il punto dell’Odg.

Di conseguenza è anche stata posticipata la proposta collegata del difensore civico provinciale da noi presentata.

Con l’ordine stravolto stati approvati all’unanimità i punti tecnici 9 e 10, e solo a maggioranza sono stati votati quelli “politici” presentati dalla coppia pdl-lega sui marò e sull’ Asp.

Quando è arrivato il momento di discutere i seguenti punti rimanenti…

3. O.d.G. presentato dal consigliere Massimo Comunale riguardante l’acqua pubblica – rispetto della volontà popolare;
4. Mozione presentata dal Consigliere Massimo Comunale riguardante il ripristino della Legge che contrasta il fenomeno delle dimissioni in bianco sui posti di lavoro e norme che scoraggiano tale pratica nei bandi di gara e appalti della Pubblica Amministrazione;
5. Interrogazione presentata dal Consigliere Massimo Comunale riguardante l’affidamento della gestione dell’Ufficio Turistico all’Associazione per la Valorizzazione Turistica e Culturale (SOVA);
6. O.d.G. presentato dai Consiglieri Massimo Comunale, Camilla Verona, Rosa Maria Felicita De Lorenzi, Davide Zanichelli, Stefano Villani, Gianfranco Ferraresi, Nicola Guerreschi riguardante gli eventi di matrice neofascista che si sono verificati in Italia ed in Europa negli ultimi tempi;
7. Interpellanza presentata dal Consigliere Davide Zanichelli avente ad oggetto:” Bilancio di previsione 2012 di Guastalla”;

 

… i componenti della maggioranza, vice-sindaco compreso,  si sono alzati e sono usciti  dalla sala! Così…alle 10.30 di sera. Con altri 5 punti da discutere!

(Manfredotti, l’assessore al bilancio si era premurato di allontanarsi prima ancora…e il sindaco si é evitato direttamente l’intera seratina!)

Il consiglio comunale, a causa della mancanza del numero legale, è stato di conseguenza sospeso per 30 minuti (come da regolamento comunale) in attesa dell’eventuale rientro dei consiglieri per poter proseguire la seduta e discutere i restanti punti presentati dall’opposizione.

Cosa che non é avvenuta poiché non si son semplicemente più ripresentati, senza spiegazioni né scuse per i cittadini presenti.

Praticamente la maggioranza ha premeditatamente, ed a proprio esclusivo inopinato categorico arbitrio, anticipato i punti che voleva approvare ed IMPEDITO la trattazione di temi che non voleva toccare!

Pertanto ha nuovamente tappato la bocca all’opposizione.

Così durante la serata c’è stato il tempo per discutere di temi come la solidarietà ai marò in India, ma non s’è affrontato l’importante tema del bilancio di previsione 2012 di Guastalla non ancora presentato senza alcuna motivazione.

Mentre allo scorso consiglio comunale a scappare è stato solo l’assessore Bartoli, stavolta è stata tutta la maggioranza a non reggere il confronto e andarsene.

Perché?

La maggioranza piuttosto che affrontare temi a loro “scomodi”…..scappa??

Userà sempre questo metodo per affrontare i problemi del Comune di Guastalla?

È democrazia, questa, in cui viene tolta la parola all’opposizione?

E’ un’amministrazione seria che affronta i problemi del paese?

Chi è scappato durante il Consiglio Comunale dovrà rendere conto del proprio ingiustificato comportamento ai propri elettori e ai cittadini guastallesi in toto. 

23 commenti

  1. Dario castito

    tu sei una brava ragazza ma la democrazia vuole delle regole che siano rispettate da entrambe le parti giusto.
    io vi scrivo quello che penso sul blog tu in privato(mail) mi dici che mi hai già cancellato i commenti che secondo te non vanno bene questa non è democrazia perché io i tuoi commenti non li ho cancellati e neanche potrei farlo perché voi avete il potere di limitare la libertà di parola.
    forse credete che cancellando semplicemente le mie parole potete cancellare i miei pensieri ola mia libertà?
    voi volete fare come la lega dite che sono tutti ladri,il lavoro ai cittadini e dopo ci darete meno lavoro più stranieri e niente soldi.
    siete fortunati perché in effetti alla popolazione non gliene importa niente del consiglio comunale perché ormai abbiamo capito che le decisioni importanti si prendono in altre sedi ecco perché portare il consiglio a casa dei cittadini non risolverà il problema dei cittadini ma vi darà molta visibilità a me sinceramente mi interessa di più sapere quante sostanze dannose ci sono nell’acqua che mi arriva in casa perché io non ho i soldi degli assessori che vanno a fare la spesa nei centri commerciali io mi accontento del pacco della chiesa voi il sabato vi mangiate la pizza ed io scavo i cornicioni dai cassonetti della coop.
    ma non voglio che mi fate la spesa voglio la dignità di poter comprare quello che voglio voglio un lavoro onesto altrimenti credetemi già starei lavorando con i vostri antagonisti.
    incollatemi i link degli altri partiti
    me ne vado via da questo blog surreale dove siamo solo in quattro e arriviamo a 6 con gli assessori della maggioranza sotto falso nome io un blog dove sono tutti d’accordo non lo vedo realistico ed ho visto e costatato che questo è uno spazio privato dove puoi dire ogni cosa tanto con la scusa dei termini offensivi mi cancellate.
    ma secondo voi in questa società chi si deve offendere il ladro o il derubato?
    allora vi prego non parlate prima voi male degli altri se poi dopo li difendete ma come davanti ai cittadini puntate il dito e fate i nomi e dopo ci chiedete di usare termini appropriati e magari di pazientare
    voi se credete che qualcuno abbia fatto qualcosa di sbagliato dovete denunciare tutto alle forze del’ordine e alla finanza o credete che magari con le prossime elezioni le cose cambieranno.
    ma secondo voi ma ci c… li ha votati a questi qui che sono al potere se domani ci guardiamo in faccia tutti i guastallesi e ci chiediamo li hai votati tu?io no e tu? io no!!
    e
    tu io no!!!
    ma allora
    allora la risposta la conoscete anche voi
    i trucchi sono sempre gli stessi
    e i cittadini non faranno mai la differenza .
    per capire questo sistema bisogna semplicemente guardare chi ha le tasche piene e chi le ha vuote e la risposta a dove vanno a finire le risorse del nostro territorio e questa semplice formula.
    anche fermare lo sviluppo e non creare redditi genera l’isolamento della casta e l’inaccessibilità ai cittadini di fare il salto nel gradino sociale noi in verità non avremmo neanche bisogno della politica voi create nelle persone dei falsi bisogni e delle regole che non valgono per tutti o credete che i ricchi palazzinari di Guastalla vogliano dividere il loro cospicuo patrimonio con i vecchietti che non arrivano alla fine del mese!!!!
    io non penso proprio.
    allora non prendete in giro la gente io non voglio delegare un assessore che legga libri al posto mio ma li voglio magari in pdf che me li posso leggere a casa mia comodamente mettetelo a scannerizzare i libri a quello li l’errante e vedete come l’anno prossimo sceglierà l’opzione b assessorato alla ricerca dei tartufi nella bassa padania con tanto di rimborsi per la ricerca del fungo famoso.
    petche per questi personaggi conta il profitto culturale si ma sono i cittadini che devono essere alfabetizzati non lui che di libri ne scrive e ne legge già troppi.
    adesso vado a mangiare qualcosa dal cassonetto qui vicino al ristorante…
    sento odore di frutti di mare…
    arri sentirci a dopo
    con stima il
    vostro amico
    gatto randagio

    Dario

  2. Dario castito

    grazie elisa per la tua arroganza comunque se volete sparirò dai vostri blog in cui difendete altri che dite di voler smascherare ..
    pecrhè vedi io non ho paura di essere querelato perchè dico la verità.
    in ogni modo grazie lo stesso .
    pero per liberarvi di me cè un solo modo .
    mi dovete fare una cortesia
    incollatemi anche qui

    i link degli altri partiti
    e
    le mail degli assessori che voi credete facciano cose sbagliate
    gli parlo io a questi qui…
    tanto io sono disoccupato voglio parlare mi voglio lamentare ma secondo voi quanti disoccupati ci sono a Guastalla?
    metto su il partito degli ultimi in classifica.
    pensionati,studenti,operai licenziati e politici frustrati.
    se volete incollatemi i link degli altri partiti cosi vado a protestare da un altra parte voi siete troppo consapevoli che più di tanto non potete fare ed io lo so sono stato anche io giovane adesso ne ho quasi 65 di anni e forse tra pochi mesi morirò perché la mia malattia non perdona si chiama indignazione si chiama onestà e questi valori sono scomodi

  3. Dario castito

    vi chiedo cortesemente uno spazio comune senza censura a cui possiamo fare riferimento per parlare dei dettagli, delle proposte,io non mi scoraggio se sul blog che dovrebbe essere lo strumento d’eccellenza delle nostre architetture celebrali siamo solo in quattro cinque considerato anche l’errante in incognito.
    siamo molto indietro sul programma ma il tempo gioca a nostro favore siamo giovani ..

  4. Ti chiedo cortesemente di esprimere la tua opinione senza giudicare non sapendo chi lavora a Guastalla a 5 Stelle e cosa fa.
    Noi non lavoriamo per il gettone e se vuoi puoi fare qualcosa anche tu senza delegare sempre agli altri.
    Noi prendiamo in considerazione le segnalazioni ma se c’è una rete di cittadini attivi possiamo fare molto di più.
    Ti aspettiamo!

  5. Dario… grazie per la sentita partecipazione alle esigenze di Guastalla.
    Poiché hai tante proposte, ti invitiamo alla prossima riunione comunale che ne parliamo di persona, se ti va.
    Sarà pubblicata sul blog e aperta a tutti.
    Ricordo che mercoledi 4 aprile c’è quella provinciale a Reggio Emilia :-)

  6. Dario castito

    non dovete fare molte proposte irrealizzabili tutte in una volta ma poche è fattibili per esempio date accessibilità alle informazioni alle persone anziane quelle che un computer non sanno che cosa sia mettete un bel megafono su una macchina e il sabato durante il mercato ci trasmettete l’audio del consiglio comunale..

  7. Dario castito

    sempre a proposito di lusetti ricordatevi che ogni uomo può sbagliare anche in buona fede come potrebbe capitare anche a voi quando sarete eletti perché una cosa è sicura voi sarete eletti ma da come posso intuire a voi basta fare l’opposizione si fate le proposte che però sono utopistiche i ricchi non vi faranno mai governare i loro patrimoni perché lo sanno che quando avrete anche voi il vostro gettone avrete l’anima in pace .

  8. Dario castito

    scusatemi se sono fuori tema ma volevo dire una cosa a proposito di lusetti parlate sempre delle cose negative di quest uomo ma delle cose belle che ha fatto per tante famiglie di Guastalla non vi siete mai interessati perché voi che mi giudicate nel blog non sapete che cosa è la fame avete sempre avuto i soldi per comprare i libri per andare al università io no vengo dalla strada e li vedo quanti problemi ha la gente come me

  9. Dario castito

    grazie anche a te elisa che moderi i commenti che come vedo non è che siano cosi tanti pero sei molto gentile a ricordarmi che posso dire e che non posso dire ricordati che chi approfitta della buona fede degli elettori deve essere bandito dal raggio d’azione del nostro punto di vista di esseri umani pensanti

  10. Dario castito

    ah marco a me fa piacere che reputi i miei commenti inadeguati ma credimi io ho una mia testa che pensa da sola.
    tu per Guastalla hai fatto forse qualcosa che ha cambiato in bene il fantastico scorrere dei sogni dei guastallesi?
    lo sai che se io abbandono il posto di lavoro mi licenziano!!l’assessore che va via da una seduta del consiglio è un offesa a tutti i padri di famiglia guastallesi che la mattina si alzano per lavorare e pagare le tasse ed io ho il diritto di pensare che quella persona in quel momento mi sta rubando qualcosa .sta calpestando anche la mia dignità e tutta Guastalla dovrebbe gridare un commento per questo atto vergognoso..

  11. Dario castito

    ah amici miei se avete delle notizie sconcertanti da condividere con me tramite mail ditemi pure che tutto rimarrà tra di noi e anche io vi racconterò tutte i retroscena del comune perché fino a poco tempo fa io li ci lavoravo poi ad un tratto il vuoto…

  12. Dario castito

    si avete ragione voi ci mettete la vostra faccia dietro i commenti si ma alla fine anche voi lottate per il famoso gettone come obbiettivo finale ecco perché avete paura di fare i nomi e raccontare i fatti io si non metto la mia faccia perché rappresento quelle persone che non sanno neanche che cosa è un blog.chiedete a una vecchietta che cosa è un blog!!
    prima o poi lo so chiuderete i commenti al blog perché la libertà di parola come anche la legge non è uguale per tutti questa è una cosa che si sa già da tempo.

  13. Dario castito

    ma lavorate anche voi nel palazzone ?no perché vedo che nessuno commenta eh.. contro i potenti non vi schierate lasciate la politica nelle mani dei piccioni.
    scommetto che tra quelli che si offendono qualcuno ci guadagna qualcosa.
    un rimborso una promessa..qualcosa che certo il cavaliere può dare una porta che il cavaliere può aprire.eh dai non vi offendete vi vedo tutte le mattine che rincorrete questi personaggi che gestiscono il patrimonio guastallese e fanno bene se poi fanno quello che fanno… grazie …
    ma che bello questo blog

  14. Dario castito

    che bello questo blog..

    allora a nome di tutti i piccioni che usufruiscono del palazzone volevo ringraziare
    l’amministrazione comunale per aver investito
    molti soldi per il benessere e la proliferazione dei volatili nella cittadina di Guastalla.
    peccato che non possiamo votare..ma che bello il palazzone un grande museo dove non va molta gente e la notte ci mettono anche la musica e il bello è che le tasse a noi piccioni non le fanno pagare pagano gli altri grazie Fiorello a nome di tutti i piccioni che animano questo splendido edificio ristrutturato per il bene della nostra specie.
    noi vi ringraziamo come possiamo ma scusateci se a volte sbagliamo la mira…

  15. Dario castito

    riguardo alle associazioni di volontariato

    visto che queste persone sono pagate e noi a Guastalla vogliamo fare tutti i volontari vorrei che si facessero i bandi pubblici cosi da non creare volontari di serie a e serie b.

  16. Dario castito

    io non voglio criticare nessun assessore voglio semplicemente dire che possono fare di più hanno bisogno di interagire sui temi che vorrebbe anche l’opposizione devono rispettare anche la minoranza perché se continuano cosi perderanno il rispetto di noi cittadini che non li abbiamo votati devono rappresentare tutti perché il loro stipendio non è pagato da un quorum ma dalla cittadinanza tutta.

  17. Dario castito

    io mi scuso se parlo in questa forma anonima.cercherò di non ledere gli animi altrui e mi dispiace se qualcuno si sia offeso ma come anche voi non sopportate le ingiustizie anche io sono sensibile ai problemi della mia città. Guastalla è un paese pieno di storia scritta a volte con il sangue dei nostri nonni e queste terre ci appartengono.

  18. Dario castito

    ringrazio chi mi ha risposto in questo blog.
    voi siete persone oneste che parlano scrivono e leggono a differenza di quel’assessore che i libri li usa solo per avere uno sfondo emblematico in una qualche foto.
    sai quelli che non sanno chi è dante ma si fanno la foto con lo sfondo dell’enciclopedia tre cani che non hanno mai aperto.

  19. Condivido in pieno il pensiero di Elisa, c’è modo e modo di esternare i propri pensieri. Il blog è nato proprio per quest’intento. Ma nonostante capisco benissimo le frustrazioni che una persona (tante persone vista la situazione attuale…) può avere in questo momento difficile, sparare a caso a destra e a sinistra non risolve di certo il problema.
    Come scriveva Elisa, Dario, hai toccato punti interessanti, ma che perdono di significato appena ti abbassi all’offesa gratuita.

  20. I commenti a questo blog non possono avere contenuti diffamanti e/o offensivi.
    Ognuno può dire la propria opinione in merito e diverse cose che hai detto Dario sono buoni argomenti da tenere in considerazione. Se venissero detti in modo più tranquillo non verrebbero presi (forse) da qualcuno come sfogo ma come proposte concrete.
    Bella l’idea del pullman per gli anziani per visitare i musei e concordo su maggiore trasparenza per le associazioni che spuntano come funghi…
    Stra-concordo che la fuga è la strada che percorre chi non riesce ad affrontare un confronto ed un’amministrazione comunale non si può permettere questo comportamento poco dignitoso del quale dovrà rispondere ai cittadini guastallesi!

  21. Dario castito

    davide scusami lo sfogo ma politica significa-arte del governare-tratto dal vocabolario Zanichelli.
    ma questa giunta l’unica arte che conosce è quella della fuga

    quella della fuga
    quella della fuga
    quella della fuga
    ripetuto molte volte
    cosi si capisce.

  22. Dario castito

    ma come nessun commento!!!!
    a Guastalla non solo c’è tanto da discutere ma c’è anche tanto da fare.
    sign. sindaco e allora!
    il paese si Guastalla soffre la fame non riusciamo a pagare l’affitto a vestire i nostri figli.
    al contrario vedo che voi politici non avete di che lamentarvi e oltre ai soldi che sperperate(soldi dei cittadini)vi fate anche i viaggetti .
    ma forse già vi sentite europarlamentari!!!
    come mai i nostri giovani devono cercare lavoro all’estero in nazioni dove c’è più democrazia della nostra.
    invece di mandare bartoli a roma affittiamo un pullman gratis per gli anziani che vogliono vedere musei.
    se questi elettori potessero scegliere preferirebbero credo andare loro a roma e no mandarci uno che per strada neanche ti dice buongiorno.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.