Home / Documenti / “Società per la Valorizzazione Culturale e Turistica Guastallese” come funziona?

“Società per la Valorizzazione Culturale e Turistica Guastallese” come funziona?

Qualcuno di voi lo saprà già, a Guastalla abbiamo un’associazione “Società per la Valorizzazione Culturale e Turistica Guastallese”, conosciuta anche con l’abbreviazione “SO.VA.”, che si occupa appunto di cultura e turismo a Guastalla.
Tale associazione gestisce diverse attività del settore cultura del Comune di Guastalla, dall’Ostello, allo IAT (ufficio turistico), ad eventuali mostre/eventi a Palazzo ducale, ecc…
E per questo riceve decine di migliaia di euro all’anno dal Comune di Guastalla (circa 30.000 euro solo per il 2010).
Costituita circa un anno e mezzo fa (metà Maggio 2010), ad appena pochi giorni dopo la sua costituzione, come si evince dalla delibera  [DEL. GIUNTA 58 del 20/5/2010], ha ricevuto i suddetti svariati incarichi dal comune in virtù di “…tutti i requisiti per la sua esperienza nel settore turistico..”.
Esperienza acquisita quando?…in pochissime ore??!!
Ben inteso, nulla da eccepire sull’esperienza dei singoli associati, alcuni dei quali sono anche laureati, ma improbabile che l’associazione in toto possa aver avuto il tempo per maturare “esperienza nel settore turistico” essendosi costituita pochi giorni prima!
Come dicevamo, per adempiere agli svariati incarichi ricevuti l’associazione si avvale di diverse persone associate (qualche decina in tutto).

E veniamo al dunque, con le Associazioni abbiamo avuto in passato una brutta esperienza, sia per la quantità di denaro pubblico erogato, sia per le modalità con cui tali associazioni erano gestite, di come organizzavano e rimborsavano gli associati. I rischi di “discrezionalità” non potevano certo essere trascurabili.

Trascorsa ormai tale situazione, NON vorremmo mai che le lacunose esperienze passate si riproponessero, e le motivazioni son certamente comprensibili e condivisibili: Trasparenza nei riguardi dei cittadini e tutela delle persone che lavorano per le Associazioni.

Per questo, tutta l’opposizione di Guastalla (Guastalla 5 Stelle, Guastalla Insieme, Uniti per Guastalla, Rifondazione Comunista) ha chiesto, questa settimana, che la gestione dell’associazione venga resa TRASPARENTE.
Le Associazioni sono uno strumento tanto pragmatico quanto “oscuro” per la gestione del denaro, in quanto ottengono denaro pubblico, ma (in quanto private) non sono soggette agli stessi vincoli di trasparenza degli enti pubblici, e si possono limitare a semplici rendiconti.
Con questo non si vuole insinuare nessuna irregolarità, ma si pretende solo e semplice trasparenza amministrativa a tutela, come scritto sopra, dei cittadini e ancor più delle persone che fanno parte e lavorano per tali associazioni.

Riteniamo infatti che, qualora l’associazione utilizzasse fondi privati potrebbe semplicemente agire secondo il proprio statuto, ma l’associazione, ricevendo soldi pubblici, e dovendo compiere attività nell’interesse della comunità, deve dare ai propri associati/lavoratori (anch’essi cittadini della comunità Guastallese) garanzie adeguate al ruolo che ricopre ed alla provenienza del denaro utilizzato.

Vogliamo in sostanza poter mostrare ai cittadini come il loro denaro sia stato impiegato ed assicurare che tali lavoratori vengano trattati adeguatamente, con forme di “garanzia” in caso di malattia o altro, come è giusto che sia per qualunque lavoratore, in particolare appunto se remunerato con soldi pubblici.

Al fine, pertanto di verificare tutto ciò, abbiamo depositato questa settimana questa richiesta d’accesso agli atti.
Semplici domande al fine di conoscere come vengono spesi i soldi pubblici, e come vengon gestiti ed organizzati gli incarichi ed i lavoratori. Speriamo che nessuno abbia da ridire su questa occasione di trasparenza e chiarezza.

2 commenti

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.