Home / Economia / La Commissione e gli stipendi d’oro… “no comment!”

La Commissione e gli stipendi d’oro… “no comment!”

Piu’ di 16 mila euro lordi al mese in tasca. Contro i
13.500 di un deputato francese, i 12.600 di uno tedesco, i poco piu’ di 10
mila euro che guadagna un rappresentante della Camera olandese, i 9.200 di
un deputato belga, gli 8.650 di un austriaco, per non parlare dei 4.630
euro che costituiscono il “misero” appannaggio di un deputato spagnolo. Le
tabelle che mettono a nudo i privilegi della politica italiana sono state
pubblicate dalla Commissione Giovannini sul sito della Funzione pubblica e
di cui oggi danno conto quasi tutti i quotidiani. 

Deputati e senatori italiani, secondo il rapporto, si mettono in tasca
il 60% in piu’ rispetto alla media europea. Su queste basi sara’ molto
difficile, anzi praticamente impossibile, far scattare la mannaia sui
costi della politica italiana. La norma voluta da Giulio Tremonti e attesa
dai presidenti di Camera e Senato sembrava molto semplice, stipendi
parametrati alla media europea, ma in realta’ rischia di rivelarsi
inapplicabile.

Le conclusioni della Commissione sono disarmanti: “la Commissione
considera i dati contenuti del tutto provvisori e di qualita’
insufficiente per una loro utilizzazione ai fini indicati dalla legge”. Se
qualcuno pensa di tagliare gli stipendi dei parlamentari e dei vertici
dell’amministrazione pubblica usando questa strada, dice in sostanza la
Commissione, si sbaglia di grosso.

Serve una nuova legge ad hoc.

http://www.milanofinanza.it

“Come può reggere un sistema in cui uno stenografo arriva a guadagnare quanto il re di Spagna? Sembra impossibile, ma è così. Senza il taglio del 10% imposto per tre anni da Giulio Tremonti per i redditi oltre i 150 mila euro, uno stenografo al massimo livello retributivo arriverebbe a sfiorare uno stipendio lordo di 290 mila euro. Solo 2mila meno di quanto lo Stato spagnolo dà a Juan Carlos di Borbone, 50 mila più di quanto, sempre al lordo, guadagna Giorgio Napolitano come presidente della Repubblica: 239.181 euro”. 
E’ uno stralcio dell’articolo  che pubblica stamattina il Corriere della Sera a firma di Gian Antonio Stella eSergio Rizzo. In sostanza viene evidenziato come non sia solo la politica a vantare stipendi d’oro, in Italia, ma tutto il mondo che le gira intorno. 

www.cadoinpiedi.it

… no comment!!!!!!!!!!!!!!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.