Home / Politica / Rigor Montis: Il “nostro” denaro

Rigor Montis: Il “nostro” denaro

Il denaro che guadagni ti appartiene, ma solo fino a un certo punto. Un Amato che di notte entra nel tuo conto corrente lo trovi sempre. Il denaro è diventato inoltre una microspia, un chip sottocutaneo. Si è evoluto da strumento finanziario a strumento di controllo. Altro che intercettazioni. Serve a tracciare le tue azioni, a legarti per sempre a una banca anche se odi le banche, a portare dentro la tua camera da letto un funzionario del Tesoro per verificare a chi hai pagato, e perché, 252 euro la sera del secondo giovedì di ottobre di tre anni fa alle ore 21.15. “Rispondimi maledetto o chiamo Equitalia!“. Ogni governo segue le sue inclinazioni, la sua cultura. Il governo dei Banchieri non fa eccezioni. Pensioni e stipendi pubblici potranno essere prelevati in contante solo fino a 500 euro , il resto dovrà essere pagato in banca o su un conto postale o con carte prepagate, magari con la social card di Tremorti. Nel decreto non sono ancora comprese le schede del Gratta e Vinci e de Il Milionario o la carta straccia dei Btp. Ma è solo questione di tempo, in particolare per i titoli di Stato. Tutti i movimenti del tuo conto corrente , anche i prelievi bancomat e i pagamenti con carte di credito, in sostanza la tua vita, saranno a disposizione del Fisco dal primo gennaio 2012. Lo prevede l’ articolo 11 della manovra “Emersione di base imponibile“. Fino ad oggi veniva comunicato il solo numero del tuo conto corrente. Per ogni movimento dovrai tenere le ricevute, le causali, l’indirizzo dell’idraulico per evitare sanzioni? E i contanti allora? Perché non pagare in contanti e dire che te li sei fottuti a donne e champagne? Sbagliato! In futuro ci sarà una soglia massima di prelievo in contanti dalla banca. La prossima disposizione di Rigor Montis sarà la tassazione delle mattonelle di casa usate per nascondere le banconote. Nel frattempo è impossibile tassare “tecnicamente” con un 1,5% in più gli evasori totali che hanno usufruito dello Scudo Fiscale .

Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Beppe Grillo

 

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.