Home / Ambiente / Cispadana: La Politica ignora i cittadini, la Maggioranza si spacca, la Minoranza non c’è proprio!

Cispadana: La Politica ignora i cittadini, la Maggioranza si spacca, la Minoranza non c’è proprio!

CISPADANA IN COMMISSIONE

Bocciata la petizione popolare che chiedeva di fermare la realizzazione dell’autostrada Cispadana.
Favia: “La Politica ignora i cittadini, la Maggioranza si spacca, la Minoranza non c’è proprio”

“Oggi la seduta della III Commissione è stata la perfetta rappresentazione della situazione politica attuale: i partiti non ascoltano i cittadini, fanno solo finta” – dice Giovanni Favia, Consigliere Regionale del Movimento 5 Stelle – “Sono passati sei mesi da quando la petizione che chiedeva di fermare la realizzazione dell’autostrada regionale Cispadana è stata depositata. L’abbiamo discussa solo oggi, a pochi giorni dalla scadenza dei termini di risposta (7 dicembre). Mi sembra evidente che le belle parole che questo Governo regionale non manca mai di spendere sulla partecipazione popolare siano totalmente campate in aria. Se veramente avessero voluto considerare l’opinione della gente” – continua Favia – “non ci saremmo ridotti a questo punto. E la Cispadana non arriverebbe a straziare la nostra pianura senza essere prima ben discussa e conosciuta da tutti i cittadini. Questa è un’opera inutile e dannosa, che si può ancora fermare. Non ci ven gano a dire che la popolazione è d’accordo perché a votato i sindaci di quello schieramento, che era favorevole alla Cispadana. Altrimenti, come ho detto in Commissione, avrebbe avuto ragione anche Silvio Berlusconi col nucleare: lui sosteneva che la gente fosse d’accordo perché l’aveva votato, ma il referendum l’ha clamorosamente smentito. Perché non si fa una consultazione fra i cittadini? In Commissione la petizione è stata respinta con i voti favorevoli di tutti i Commissari PD (con un astenuto). Solo noi del Movimento 5 Stelle abbiamo votato perché venisse accolta, assieme alle Consigliere Monica Donini e Gabriella Meo. La Maggioranza, dunque, s’è spaccata. La Minoranza” – conclude il Consigliere regionale – “è invece evaporata fuori dalla sala prima del voto.”

Giovanni Favia
Consigliere Movimento 5 Stelle Emilia-Romagna
Assemblea legislativa regionale

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.