Home / Eventi / Santoro e “Servizio Pubblico”: la diretta web della prima puntata

Santoro e “Servizio Pubblico”: la diretta web della prima puntata

Dale ore 21,00 in diretta web sul nostro Blog la prima puntata di “Servizio Pubblico“, la nuova trasmissione di Michele Santoro & C.

Dopo gli esperimenti di “Raiperunanotte” e “Tutti in piedi, entra il lavoro”, Santoro & C. tornano con Servizio Pubblico: informazione libera “contro la tv che fa schifo” senza padrini né padroni ed evento multipiattaforma.
La nuova trasmissione di Michele Santoro, così orgogliosamente libera, ha la pretesa di informare “senza padroni, né padrini” e così diventa anche esperimento mediatico. La curiosità è tanta anche e soprattutto per la modalità di trasmissione/fruizione. In che senso? Nel senso che “Servizio Pubblico” è una trasmissione (caso raro) in multipiattaforma,  cioè che va in onda in “due tipologie” tv (dtt e Sky) e sul web.
La prima puntata, intitolata “Scassare la Casta” andrà in onda nel web, in diretta streaming sul sito dedicato, ma anche sul nostro BLOG “www.guastalla5stelle.org“.
Invece, per vedere la trasmissione in tv, due le opzioni: sintonizzarsi ai canali 100, 500 o 504 di Sky oppure sul dtt nei canali regionali (guarda l’elenco completo).

Un commento

  1. Bello!!! Anche qui!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.