Home / Guastalla / Il Consiglio Comunale della censura: un “grazie” al PDL e PD-L

Il Consiglio Comunale della censura: un “grazie” al PDL e PD-L

Martedì 29 ci sarà il consiglio Comunale alle 20:30.
Tra i vari provvedimenti messi all’ordine del giorno, potete trovare, al punto 9, la modifica del regolamento del consiglio. Quella che in sostanza vieterà le riprese dei privati cittadini. 

Già perchè la modifica del regolamento in discussione al punto 9 (che passò in commissione a inizio ottobre con voti favorevoli di PD e PDL), sostanzialmente limita le riprese giornalistiche, e vieta espressamente qualunque forma privata di ripresa audio o video. In sostanza, dopo questa approvazione i cittadini potranno seguire i consigli, ma non potranno documentare con registratori o telecamere quello che avviene in aula. Pur essendo pubblica la seduta.

Il Consiglio Comumale dovrebbe essere l’organo deputato a fare gli interessi dei guastallesi. Il punto 9 è nell’interesse dei cittadini guastallesi o nell’interesse dei consiglieri comunali guastallesi?

Qua la documentazione (700k):

1.      Comunicazioni del Sindaco;

2.      Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale;

3.      Approvazione verbali di seduta del 28/09/2011 e 02/11/2011;

4.      Ratifica deliberazione della Giunta Comunale n. 133 del 03/11/2011 avente ad oggetto:” Variazione al Bilancio di Previsione 2011 ai sensi dell’art. 175 comma 4 del D.Lgs. 267/2000;

5.      Ratifica deliberazione della Giunta Comunale n. 135 del 10/11/2011 avente ad oggetto: “Variazione al Bilancio di Previsione 2011 ai sensi dell’art. 175 comma 4 del D.Lgs. 267/2000;

6.      Interpellanza presentata dal Consigliere Massimo Comunale riguardante la convocazione da parte della Provincia di un rappresentante del Comune per discutere progetti da condividere (giugno 2011);

7.      Bilancio di Previsione 2011 – Provvedimento di assestamento generale ai sensi dell’art. 175 comma 8 del D.Lgs. 267/2000;

8.      Approvazione delle controdeduzioni alle osservazioni pervenute e approvazione aggiornamento della classificazione acustica del territorio comunale ai sensi dell’art. 3 della L.R. n° 15/2001 come modificato dall’art. 44 della L.R. n° 31/02;

9.      Approvazione modifiche ed integrazioni all’29 del Regolamento del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari;

10. Convenzione tra la Provincia di Reggio Emilia e il Comune di Guastalla per l’utilizzo, in orari extrascolastici delle palestre di proprietà della Provincia, annesse all’Istituto Tecnico I.T.C.G.  – I.T.I. “B. Russell” e Liceo Scientifico “G. Passerini” per il periodo 1/07/2011 – 30/06/2012.

3 commenti

  1. Oggi alle 11,30 si è discusso su alcune proposte della Lega e del Pdl. Il tema è epico: Come vietare a Zoom ed Obiettivi troppo sensibili di accedere al Parlamento.In effetti è un problemone per chi si vuole fare una scopetta o una partita con l’Ipad..La proposta è semplice: concediamo mezzora per le foto di rito ai fotografi eppoi tutti a casa e chi si è visto si è visto.Diamine di un politico.Poveri senatori,poveri deputati..E’ vero che non si può mandare più un pizzino a B. o a Monti senza la foto che immortala l’epico gesto.E’ vero che non si può giocare con l’Ipad senza essere fotografati,nè tanto meno cercarsi l’escort di turno in santa pace..Figurati poi se scoppia una rissa se puoi menare in santa pace..
    Tutto il mondo (Italia) è paese…
    BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.