Home / Cultura / Guastalla, grazie ad una “conveniente offerta” ancora spese per la cultura…

Guastalla, grazie ad una “conveniente offerta” ancora spese per la cultura…

10.000 euro per 4 mesi di lavoro. E’ questa la “conveniente offerta” a cui l’amministrazione di Guastalla non ha potuto dir di no. Così in un periodo di vacche magre come quello che stiamo vivendo, Guastalla e la sua cultura sembrano essere diventati l’ombelico del mondo del benessere.

Continuano le determine in favore di affidamento lavori nel settore della Cultura Guastallese. Curioso che a beneficiarne sia ancora un collaboratore del critico d’arte reggiano Agazzani, già famoso per la sua querelle dei mancati incarichi con l’Assessore Bartoli.
Sì perché navigando fra le varie determinazioni di giunta presenti nell’albo pretorio del Comune di Guastalla si scopre l’affidamento della promozione del territorio di Guastalla allo studio giornalistico “ESSECI di Sergio Campagnolo“.
E così dopo aver ritrovato i nomi di Giovanna Paolozzi Strozzi, Alessandra Bigi Iotti e Giulio Zavatta nell’organizzazione della mostra “Da Parmigianino a Piazzetta“, ecco entrare nella “squadra” anche Sergio Campagnolo (anche se a dir la verità lo stesso Studio Esseci aveva già effettuato altre collaborazioni…). Tutti stretti collaboratori del critico d’arte Agazzani, che a questo punto pare essere davvero l’unico assente…

Dalla determina si legge “che dopo accurata indagine lo studio di comunicazione ESSECI di Sergio Campagnolo con sede a Padova e con l’avvallo della Soprintendenza garantisce per qualità e professionalità interventi informativi adatti agli scopi della progettazione culturale in essere, a fronte di  una spesa di € 9.680,00 (IVA Inclusa), per un impegno di 4 mesi dal mese di settembre fino a dicembre;Quindi quasi 10.000 euro per 4 mesi di lavoro.

Inoltre visto che non ci si vuole far mancare proprio nulla, continuando a scorrere il testo della determina, leggiamo “CHE allo studio specializzato va aggiunto la rassegna stampa curata dall’Eco della Stampa che prevede un abbonamento annuale di € 1.044,00 IVA inclusa;

Quindi, da determina a firma di Fiorello Tagliavini, grazie alla “convenienza dell’offerta” il nostro comune ha pensato bene di spendere 10.724,00 euro  per promuovere le attività di Palazzo Ducale per la “bellezza” di 4 mesi (più una rassegna stampa annuale).

Non vogliamo di certo dubitare della professionalità dello studio Esseci, ma sono due le cose che ci incuriosiscono. Ci piacerebbe molto sapere di cosa consiste “l’accurata indagine” e su che basi si sia ragionato per definire l’offerta conveniente (10.000 per 4 mesi, da settembre a dicembre).
E visto che ormai dicembre è alle porte, siamo altresì curosi di vedere il resoconto finale con i risultati di questa “conveniente offerta”.

Visto il periodo che viviamo sarebbe meglio avere più buon senso e soprattutto rispetto prima di elargire denaro pubblico qui e là.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.