Home / Ambiente / Rientro a scuola in… borraccia

Rientro a scuola in… borraccia

Con l’arrivo di settembre scatta anche il conto alla rovescia per il rientro a scuola come pure la corsa all’acquisto di zaini, diari e accessori vari che auspichiamo venga fatto con la massima consapevolezza e con una certa attenzione all’ambiente. Anche perché le buone pratiche è meglio che vengano trasmesse fin da bambini.

A partire da quella del consumo consapevole di acqua. Sono molte ormai le scuole in cui, in collaborazione con i rispettivi comuni, vengono promosse campagne di sensibilizzazione per incentivare l’uso di acqua del rubinetto che, in moltissime zone d’Italia non ha niente da invidiare a quella in bottiglia. Anche perché ormai è assodato che bere molta acqua fa bene alla salute, oltre che favorire la concentrazione. Abituare i propri bimbi a bere con regolarità, dunque, diventa fondamentale affinché tale pratica rimanga radicata anche da adulti. E in questo senso un modo per invogliare i propri bambini a bere acqua del rubinetto è quello di utilizzare delle borracce.

fonte: www.greenme.it

 

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.