Home / Ambiente / M5S: proponiamo un referendum europeo anti-nucleare

M5S: proponiamo un referendum europeo anti-nucleare

L’incidente avvenuto in Francia è l’ennesima conferma dell’enorme rischio che continuano a costituire i reattori nucleari sparsi per l’Europa (ci riferiamo a ciò che è successo a Marcoule, con un morto e quattro feriti).

Per fortuna gli italiani hanno capito quanto sia inutile e pericolosa l’energia nucleare, e lo hanno dimostrato con la schiacciante maggioranza ottenuta ai referendum di giugno ma in Europa le centrali attive sono ancora molte.

Germania e Svizzera (oltre al Giappone) hanno già annunciato che dismetteranno gli impianti entro pochi anni, ma la Francia, ad esempio, ha ancora 60 centrali attive, il Regno Unito 19, la Svezia 10 e la Spagna 8. Per questo abbiamo approntato una risoluzione che impegni la Giunta dell’Emilia-Romagna a farsi portatrice presso il Comitato delle Regioni ed i propri canali istituzionali con l’Unione Europea della richiesta di un referendum consultivo da svolgersi contemporaneamente in tutti gli Stati Membri dell’UE. Associata a questa richiesta, nel mentre, crediamo sia necessario introdurre una moratoria che impedisca la costruzione di nuove centrali. Sarà curioso vedere come voteranno i colleghi in regione dopo la sbornia di buoni propositi pre-elettorali e referendaria…

Consiglieri Regionali Giovanni Favia e Andrea De Franceschi

www.emiliaromagna5stelle.it

3 commenti

  1. OVUNQUE… Nel mondo…
    Circa 10 mila pescatori indiani hanno iniziato uno sciopero della fame contro una centrale nucleare in costruzione nello Stato meridionale del Tamil Nadu.
    L’agitazione, iniziata tre giorni fa da un gruppo di residenti di un villaggio a pochi chilometri dall’impianto di Kudankulam, sta raccogliendo una vasta adesione in tutto il distretto. I dimostranti chiedono la chiusura dell’impianto, frutto della cooperazione indo-russa.

  2. Come non essere d’ accordo?!
    Ottima iniziativa!
    Potete poi dedicare una sezione per il monitoraggio di tale richiesta, tanto per capire dove eventualmente subirà rallentamenti?

    Speriamo bene!

    Ciao

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.