Home / Politica / 27.000 euro per il Piano Colore di Guastalla tramite affidamento diretto!!!

27.000 euro per il Piano Colore di Guastalla tramite affidamento diretto!!!

L’albo pretorio del Comune di Guastalla continua a riservare sorprese.

Ancora stentiamo a credere che l’amministrazione abbia determinato la spesa per la realizzazione di un “Piano Colore” per l’urbanistica Guastallese (con annesso Abaco del colore: “tavolozza dei colori che possiamo identificare come i colori tradizionali e storicamente comprovati della città di Guastalla“!!!!!!!).

Per

….assicurare i massimi livelli di compatibilità e di coerenza formale delle colorazioni e dei rapporti cromatici negli interventi edilizi…

….ma per piacere!!!!

Già perchè nemmeno 7 giorni fa, la dirigenza dell’ufficio tecnico del comune ha determinato 2 impegni di spesa (uno da oltre 7.000 euro, ed uno per quasi 20.000 euro – determine 315 e 316 del 2011). Ricordiamo che la dirigenza dell’ufficio tecnico (che ha determinato l’impegno di spesa) è quella che poi fa capo all’assessore Rodolfi (lega nord – per Edilizia, urbanistica e lavori pubblici), anche se la determina è prettamente dirigenziale.

In pratica, come indicato nelle determine, al comune, il 23 maggio, sono “piovute” due proposte professionali per la redazione sia dell’abaco che per la redazione del Piano, che quest’amministrazione pare aver accettato proprio ora senza troppi scrupoli per il momento di difficoltà economica che tutti stiamo attraversando e che attraverseremo. Amministrazione compresa.

Potrà anche essere utile in qualche comune il piano colore, ma non è sicuramente questo il momento in cui fare spese del genere: si prevedono ulteriori tagli ai trasferimenti per il nostro comune di centinaia di migliaia di euro per i prossimi anni e con le migliaia di sindaci che stanno protestando, non è questo il momento per dare un affidamento diretto da quasi 30.000 euro per un piano cromatico della città.

Qualcuno, scherzosamente, ha già pensato che questa precisa volontà di un piano colore per Guastalla (per spendere oltre 27.000 euro ci vuole una precisa volontà) sia dettata probabilmente dal desiderio di qualche assessore di vedere Guastalla colorata del verde leghista?!?! Speriamo veramente di no!!!!

Questi 27.000 sono pubblici, sono soldi dei Guastallesi. Ed in questi giorni, spenderli per il piano cromatico del comune è una scelta dissennata.

Troppo spesso, infatti, sentiamo la giunta dire che “non ci sono i soldi“, salvo poi scoprire, che per scelte come questo piano colore, i soldi ci sono eccome.

Infine vorrei far riflettere su una frase della determina 315 di impegnare 19.968 € per la redazione del piano (come da offerta economica). Cifra che, curiosamente, rasenta i 20.000 euro.

Poco sopra, nella determina stessa, è indicato:

Ritenuto pertanto necessario provvedere all’affidamento dell’incarico sopra descritto e visto il vigente regolamento per l’affidamento dei lavori beni e servizi, in attuazione dell’art. 125 del d.lgs 163/06 e s.m.i. (codice unico appalti) approvato con delibera di Consiglio Comunale n° 52 del 24/10/2007 che prevede, all’art. 10 lettera d) le disposizioni speciali per i servizi tecnici per le prestazioni connesse ai servizi sopra descritti di importo inferiore a euro 20.000 l’affidamento diretto ad un soggetto idoneo;”

Guarda caso l’offerta economica era leggermente inferiore alla soglia economica per il meccanismo dell’affidamento diretto.

Questo modo di spendere soldi pubblici grida vendetta. E non può restare nel silenzio.
I Guastallesi devono sapere con che criteri ed in che modo i loro soldi vengono spesi.

Una cosa è certa: Non vogliamo Guastalla tinta del verde leghista.

4 commenti

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.