Home / Guastalla / La puntualità. Questa sconosciuta.

La puntualità. Questa sconosciuta.

Da Statuto comunale (lo statuto è come la Costituzione del comune), come indicato all’articolo 13, gli assessori o il sindaco hanno 30 giorni per rispondere alle domande fatte.

Il 31 Maggio abbiamo presentato 3 domande sulla situazione del famoso parco fotovoltaico. Per sapere in sostanza quanti soldi pubblici sono stati spesi dal lontano Ottobre 2009 a venire ad oggi, senza avere ancora un pannello sistemato, ma con sicuramente decine di migliaia di euro già spesi. Di soldi dei Guastallesi.

La risposta doveva essere data in Consiglio, il 9 Giugno . Essendo però in fondo al Consiglio Comunale, abbiamo richiesto la risposta venisse data in forma scritta e a tutti i consiglieri, per poi pubblicarla. E’ arrivata secondo voi?

Eppure la risposta doveva per lo meno essere pronta per il 9 di Giugno!!

Verrebbe da pensare che facciano apposta a rispondere tardi..!!!!!!

Già ci ricordiamo esempi di ritardi eclatanti…come i 62 giorni che son serviti all’ex vicesindaco Lusetti per una risposta sulla banca del tempo.

Forse qualcuno deve dotarsi di una sveglia?

Un commento

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.