Home / Ambiente / Aumenti a causa del referendum? BALLE!

Aumenti a causa del referendum? BALLE!

E’ stata ventilata l’ipotesi che in bolletta i cittadini-clienti-proprietari di Hera (la mutiutility emiliano-romagnola che gestisce acqua e rifiuti) possano ritrovarsi un aumento tariffario del 3,5%. Naturalmente il rincaro è stato vigliaccamente spacciato come una conseguenza della vittoria schiacciante dei SI ai referendum del 12 e 13 giugno.
Praticamente i cittadini, che hanno risparmiato sui consumi dell’acqua, dovrebbero pagare Hera per i mancati incassi!!! Incredibile e inaccettabile che a subire le colpe di una gestione scellerata dell’acqua debbano essere sempre e comunque i cittadini.
I REFERENDUM NON C’ENTRANO NULLA. La situazione è nata dal fatto che, negli anni scorsi (a partire dal 2004) Hera ha fatto male i suoi conti, mettendo a bilancio preventivo un quantitativo di acqua che poi non è stato in realtà venduto (grazie alla oculatezza dei cittadini). Quindi ora c’è un buco nel bilancio di circa 20 milioni di euro. E a pagare per gli errori dei suoi manager (remunerati profumatamente per non saper fare il proprio lavoro) ora non possono essere ancora gli utenti. Pessima, fra l’altro, l’idea infantile di pararsi dietro la scusa dei danni apportati dalla vittoria dei Sì ai Referendum. Una menzogna insopportabile e vigliacca. Dato che a fare i conti male per le casse della partecipata sono stati i suoi membri di Consiglio di Amministrazione – e non da due settimane fa – siano loro a pagare, prendendosi le giuste responsabilità per gli errori commessi. Questi poltronifici che sono i CdA, fatti da gente priva di competenza specifica, di trombati della politica, di amici dei partiti fanno solo danni: paghino loro! I primi rami secchi ad essere segati sono lì.

MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.