Home / Politica / I nuovi farisei

I nuovi farisei

Partiamo da un fatto. Il MoVimento 5 Stelle ritiene le 110 province uno spreco colossale di denaro pubblico, un costo di 16 miliardi e mezzo di euro all’anno (ci sono province della dimensione di un quartiere di Roma o di Milano, come Isernia (88.799 ab.) e Ogliastra (58.000 ab.)).

Il MoVimento 5 Stelle di conseguenza non ha partecipato e non parteciperà alle elezioni provinciali. Se sei contro lo stupro, non stupri! Un principio elementare.
Molti partiti sono contro le province a parole e anche con roventi interpellanze parlamentari dai banchi dell’opposizione o sbertucciando il cittadino elettore nello stesso programma del governo attuale.

Tutti i partiti però ci inzuppano il biscotto e si candidano ai consigli provinciali per le cariche da presidente e per le migliaia di assessori e consiglieri. La Provincia inoltre è una macchina del consenso, fornisce lavoro a centinaia di aziende. I partiti in pubblico anelano alla castità, in privato fottono come ricci i cittadini.

Nei Farisei vi era l’ammissione di uno sviluppo dogmatico e giuridico: intransigenti sulla sostanza della fede e della legge, erano duttili sulle sue applicazioni“. (fonte Wikipedia). I Nuovi Farisei vogliono l’acqua pubblica, come il Pdmenoelle e Sel, ma la consegnano alle aziende private. Predicano la moralità e candidano Giusi la Ganga al Comune di Torino. Vogliono il “rinnovamento generazionale” e i vertici dei partiti, da Casini a Fini a D’Alema, sono in Parlamento da decenni. Ora sono tutti per il sole e il vento, ieri per il nucleare. Nuovi Giani bifronte, con le chiappe al posto delle facce.

 Alla votazione per l’accorpamento delle elezioni amministrative con i referendum mancavano 10 deputati del Pdmenoelle e due dell’IDV (che li aveva proposti), l’accorpamento è fallito per un solo voto. E le pensioni dei parlamentari? Una legislatura e scatta il diritto. Quanti soloni in Parlamento hanno tuonato contro questo schifo? Quanti hanno pubblicamente rifiutato la pensione o l’hanno devoluta a una Ong? Nessuno (se qualcuno lo ha fatto mi scriva).

Mi indigno, ma incasso” é il motto del nuovo fariseo.

BEPPE GRILLO

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.