Home / Cultura / “Umberto Magno” in biblioteca

“Umberto Magno” in biblioteca

Dalla mattina di sabato 26 febbraio 2011 gli scaffali della biblioteca Guastallese, con la speranza che nel frattempo gli stessi non abbiamo subito la stessa sorte dei quadri e cioè siano finiti nell’ufficio dell’assessore leghista Eugenio Bartoli, saranno arricchiti da un libro in più: “Umberto Magno La vera storia dell’imperatore della Padania“, autore Leonardo Facco –  Aliberti editore.

Il gruppo consiliare Guastalla 5 Stelle, infatti, in previsione della presentazione del libro stesso in programma a Guastalla il prossimo giovedì 3 marzo alle ore 21,00 presso il bar “Duca Bianco” a Palazzo Ducale, donerà una copia speciale del volume, autografata con dedica dall’autore, alla biblioteca cittadina.

Quest’opera che ha già venduto migliaia di copie ed in cui potremo leggere anche delle ormai famose vicende leghiste Guastallesi targate Alessandri, Lusetti, Bartoli e Rodolfi (questi ultimi due attualmente assessori), siam certi potrà essere illuminante per la collettività Guastallese, soprattutto per quella di sponda leghista.

2 commenti

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.