Home / Guastalla / Guastalla, Istituto “B. Russell”: richiesto parere di Accessibilità

Guastalla, Istituto “B. Russell”: richiesto parere di Accessibilità

A seguito dei problemi di accessibilità nel plesso appena costruito dell’Istituto “B. Russell” di Guastalla già segnalati dalla mamma di una ragazzina con disabilità che lo frequenta, la stessa mamma ha ritenuto insufficiente la risposta del progettista avuta solo a mezzo gli organi di stampa. A tal proposito ha ritenuto indispensabile chiedere un parere professionale al Centro Criba che è un Centro regionale di informazione e consulenza sul benessere ambientale (già barriere architettoniche) al servizio di enti pubblici e soggetti privati. Qui di seguito la lettera di richiesta inviata.

C.se Att.ne
Centro Reg.le CRIBA Reggio Emilia

Ufficio Scolastico Prov.le di R.E.
Dir. Dott. Vincenzo Aiello

Provincia di Reggio Emilia
Pres. Sonia Masini
Ass. Prov.le alla Scuola I. Malavasi
Ass. Prov.le Mobilità Sost. A. Gennari

Comune Guastalla
Ass. alla Scuola Avio Manfredotti
Ass. Edilizia e Lav. Pubb. E. Rodolfi

Istituto “B. Russell”
Dirigente Lalla Spaggiari

Oggetto: Richiesta di parere del Centro Regionale CRIBA sui problemi di accessibilità nel plesso nuovo dell’Istituto B. Russell a Guastalla

Buongiorno,
mi chiamo Pizzi Elisa e sono la mamma di una ragazzina con disabilità che frequenta la seconda classe del Liceo Scienze Sociali all’Istituto “B.Russell” a Guastalla dove abito.
Quasi due settimane fa ho inviato una raccomandata alle istituzioni (Provincia, Comune, Scuola). La vicenda è stata seguita dai media, tv locale e giornali: nella mia lettera ho segnalato dei problemi di accessibilità in più punti nel plesso appena costruito dell’Istituto “B. Russell”.
Fino alla scorsa settimana mia figlia aveva la classe in questo plesso ma da lunedì 14 febbraio la Dirigente dell’Istituto ha spostato nove classi in cui sono presenti alunni con disabilità nella struttura vecchia, più accessibile (come da circolare scolastica).
Ritengo che nel 2011 ed in una struttura appena costruita non debbano sorgere problemi di pari accessibilità a “tutti” gli alunni, ben elencati nella lettera da me scritta (difficoltà di accesso alla porta principale, mancanza di marciapiede di collegamento all’entrata, mancanza di tettoia, mancanza di spazio di manovra per auto/pulmini adibiti al trasporto speciale, bagni attrezzati stretti).
Ritengo inoltre insufficiente la risposta del progettista Lino Lusuardi da me appresa solo tramite gli organi di stampa.
Con la presente lettera chiedo al Centro Regionale Criba che ha sede a Reggio Emilia e che offre la propria consulenza professionale gratuita ad enti pubblici e soggetti privati sui problemi legati alle barriere architettoniche ed accessibilità, un parere sulla questione, con riferimento alla normativa scolastica in vigore compresa la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità ratificata dall’Italia nell’anno 2009.
Nell’attesa di un Vs. riscontro in merito, porgo i miei migliori saluti.

Guastalla, 23 febbraio 2011
Pizzi Elisa

Un commento

  1. Vorrei riprendere una frase di Maria Cervi Bigi, una donna che ha conosciuto le atrocità della guerra ma che nel corso degli anni ha ridefinito le attuali battaglie “nuove resistenze” inteso come tutti coloro che si impegnano nel cercare di offrire a tutte le persone l’opportunità di vivere al meglio delle proprie potenzialità, mel combattere ogni forma di sofferenza sia fisica che relazionale.
    Riporto qui le sue parole:
    “Nessuno può permettersi di stare a guardare, nessuna conquista è mai per sempre, ogni generazione si deve fare le proprie, partendo da quelle che si sono già raggiunte. L’importante è partecipare e scegliere: chi non partecipa non è libero”.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.