Home / Politica / Politica Nazionale / Aiuti statali a chi sceglie le scuole private?!? Sveglia!!!

Aiuti statali a chi sceglie le scuole private?!? Sveglia!!!

Un giorno ci sveglieremo di soprassalto, sudati e capiremo che in realtà questo governo era solo il peggior incubo horror degli ultimi 150 anni.

Del resto, non può essere altro che estrema finzione quanto leggo stamattina su un forum. Ma fermiamoci un attimo e procediamo per passi. Partiamo dal massimo denominatore comune di uno Stato democratico: la sua Costituzione.

Costituzione italiana, articolo 33:
L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento.
La Repubblica detta le norme generali sull’istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi.
Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato.

Fissate bene in mente l’ultimo pezzetto: “senza oneri per lo Stato”. Fatto? Ok, tenetevi forte e procediamo.

Fabio Garagnani, deputato PdL, ritiene che le famiglie e gli studenti che scelgono scuole non statali “sono in condizioni di grave svantaggio economico rispetto alle altre famiglie” (RISATE!!); ha quindi lanciato una campagna d’opinione per promuovere una legge che garantisca un finanziamento a tutte le famiglie che mandano i loro figli nelle scuole materne ed elementari paritarie.

Sì, avete letto bene. Secondo questo deputato berlusconiano, le famiglie che scelgono le scuole private sono quelle che si trovano in “condizioni di grave svantaggio economico” rispetto alle altre famiglie che scelgono le scuole pubbliche.

Come vi dicevo, tutto questo non può essere vero. Stiamo sicuramente vivendo un brutto sogno. Il peggiore degli incubi. La proposta, oltre ad essere ridicola è anche, sorpresa sorpresa, incostituzionale.

Svegliamoci prima che sia troppo tardi!

http://www.byteliberi.com

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.