Home / Politica / Politica Locale / Caro Marco Lusetti… ma di lavorare proprio non se ne parla?

Caro Marco Lusetti… ma di lavorare proprio non se ne parla?

Nasce una Lega alternativa alla Lega Nord. Sarà tenuta a battesimo oggi 16 dicembre 2010 a Bologna da Marco Lusetti, già vice-sindaco di Guastalla, espulso dal Carroccio nel luglio scorso.

Il leghista “trombato” Marco Lusetti proprio non ne vuol sapere di andare a lavorare.
E’ ovviamente una battuta… ma a quanto pare, nonostante la mercanzia, nulla è valso il suo prostrarsi ai piedi di Umberto Magno.
E così l’ex vicesindaco guastallese svuota l’ampolla del po nella latrina e vara l’ennesimo partito politico: “Agire Insieme, Lega Federale”.

A leggere alcuni stralci del manifesto di questa nuova formazione politica, riportati da alcune testate giornalistiche online, c’è da rabbrividire.

Negli ultimi anni – afferma il manifesto politico del nuovo movimento leghista – abbiamo assistito a una deriva verticistica, centralistia, antidemocratica e totalitaria nella gestione del partito Lega Nord’

Beh che il famoso slogan “Roma Ladrona” la Lega lo avesse abbandonato… era una certezza già da un bel po’ di tempo fa e se non fosse successo quello che è successo probabilmente oggi il Signor Marco Lusetti, da rampante camicetta verde qual’era, sarebbe in pole position per un posto al sole all’ombra del cupolone.

Da che pulpito Signor Marco Lusetti…
E a pr
oposito di “deriva verticistica, centralista e totalitaria“, che dire allora della sua ultima esperienza politica in terra Guastallese?

  • Quando probabilmente non pago del ruolo di vicesindaco si prese pure le deleghe all’Immigrazione e integrazione, all’Edilizia e Lavori Pubblici, ai Rapporti con il Cittadino e le Istituzioni, e per ultimo, ma non per importanza, il completo Coordinamento di TUTTI gli Assessorati!!! (non si sa mai che sfuggisse qualcosa…)
  • Quando tutte le decisioni passavano dal suo benestare?
  • Quando Lei stesso dichiarò incredibilmente che i soldi pubblici sarebbero stati affidati “a persone ed associazioni al cui interno ci sono amici”?

Ma quelli erano altri tempi… Lei portava ancora la camicia verde autografata da tal Borghezio… ora invece si è redento vero?

Ma la chicca arriva dalla pagina di Marco Lusetti, inspiegabilmente ancora online, sul sito della Lega Nord Emilia… quando nel suo ultimo articolo pubblicato scrive:

E’ ufficiale : il 18 Ottobre 2010 è nato in Lega Nord il “Politbureau”. Alla faccia di tutti quei leghisti che per anni hanno creduto nelle autonomie locali, nel portare il potere decisionale vicino al cittadino, che per anni hanno fatto politica mettendoci la propria faccia, nel proprio comune, raccontando che per la Lega Nord viene prima il Cittadino.

Caro Marco ti sei confuso… forse al posto di “Cittadino” volevi scrivere “APS Cittadini” di cui ora sei Presidente e fino a poco tempo fa lo era una cara tua amica ed ex collega di università…

TUTTO SULLA VICENDA LEGA – ENCI – LUSETTI

11 commenti

  1. Davide Zanichelli

    ….e meno male che c’è internet….che con la sua memoria ed i potenti link che rimandano a tutte le vicissitudini dimostrano le parole.

    La gente può anche scordare,ma i documenti no.

    • …sì, senza memoria si é condannati a ripetere gli errori!
      per questo i politicanti italiani cel’han tutti a morte con internet e strumenti di documentazione in genere!!

    • Una domanda semplice, forse ingenua, ma spontanea !!!:

      “Scusate ma il nuovo movimento di Lusetti non potrebbe essere un valido e potente alleato per attaccare l’attuale giunta di Guastalla ??

      ..anche perchè secondo mè al momento Lusetti è meglio averlo come alleato/amico che avversario/nemico !!!!

      • Davide Zanichelli

        La lista civica di Guastalla è un movimento in cui 1 vale 1. Quindi io ti do la mia opinione.

        Io NON sono d’accordo ad un’alleanza con Lusetti ed il movimento che sta guidando.

        E’ semplicistico dire “un’alleanza” per mandare a casa la giunta di destra.
        Le alleanze si fanno sui programmi (1) e con le persone (2). Altrimenti è giocare a risiko con gli interessi dei cittadini.
        (sennò il movimento si alleerebbe con questo e con quello come al solito per puntare al “meno peggio”?…col meno peggio siamo andati avanti per 40 anni arrivando fino a Mastella)

        Dunque. Al momento il movimento di Lusetti (a parte il personalismo discutibile) non ha un programma (punto 1). (parla di energia? parla di rifiuti? parla di sanità? parla di….boh)

        Punto 2 le persone. Come ci si può affiancare ad un personaggio che ha dichiarato in Consiglio Comunale che i soldi di Guastalla andranno alle “associazioni amiche”?

        …per ME è fuori discussione.

        poi lista civica porta avanti le sue battaglie, contro il nucleare, per i rifiuti zero, per il telelavoro, per internet come diritto. Sulle battaglie si possono formare accordi per gli obbiettivi SPECIFICI. Ma non alleanze. Spero di essermi spiegato.

        Infine, personalmente, Lusetti non mi fa paura come avversario…ma proprio per niente!!! 😛
        quello della paura come “alleato o avversario” è un punto di vista che non mi piace perchè pone le rivalità testosteroniche (il “celodurismo”) sul piano della Politica che è “l’Arte di governare le società”….quindi di fare le scelte migliori per i concittadini.

        Spero di essermi spiegato.

        • Infine, personalmente, Lusetti non mi fa paura come avversario…ma proprio per niente!!!
          quello della paura come “alleato o avversario” è un punto di vista che non mi piace perchè pone le rivalità testosteroniche (il “celodurismo”) sul piano della Politica che è “l’Arte di governare le società”….quindi di fare le scelte migliori per i concittadini.

          Condivido, ma proprio perchè sei un cinque stelle, a te più che ad altri, chiedo una grande coerenza…esatto proprio il testosterone deve aver giudato la giunta di guastalla ad allontare il Lusetti…o forse oramai il celodurismo ha lasciato il posto al proprio interesse personale che và oltre la ratio, proprio quella che dovrebbe guidare il pensiero di chi fà politica!!!

          Voglio semplicemente arrivare a dire che se un giorno si arrivasse a dimostrare che Lusetti anzichè colpevole di cosa, non si sà ancora, fosse alla fine “innocente”…voglio proprio vedere quanti di voi in nome della correttA POLITICA AL SERVIZIO DEI CITTADINI SAREBBERO DISPOSTI A DIMETTERSI O QUATOMENO FARE PUBBLICAMENTE LE SCUSE !!!

          Il VERO PROBLEMA E’ CHE TUTTI PARLANO BENE POI ALLA RESA DEI CONTI…TUTTO CAMBIA..e la realtà a volte può riservare sorprese che vanno oltre l’immaginazione:

          è per questo che bisognerebbe, non solo non usare il testosterone, ma anche semplicemente solo la “Testa”…essere certi dei fatti prima di decidere, non solo sulla base di chiacchere,ma su quella antica e classica “carta bollata”, che al momento sembra essere l’unica reeale e certa della vicenda lusetti e che guarda caso è stato l’unico a mostrare !!!!

          Beppe Grillo ha sempre lottato per fare emergere la verità, spero che anche tu segua il suo esempio e quando un giorno emergerà la verità sulla vicenda sarai coerente con te stesso nel rispetto di chi ti ha dato fiducia !!!

          Vedremo

          • Marco Dallai

            Condivido con te il punto di vista sul “celodurismo”. Pensa un po’ però da dove arriva… Arriva esattamente dal “celodurista” più famoso italiano… opppsss scusa padano: Umberto “Magno” Bossi.

            Per quanto riguarda l’innocenza o no di Lusetti e le eventuali scuse invece direi proprio che il discorso non esiste!!!
            Nel senso che a me personalmente non frega assolutamente nulla di sapere il giudizio finale della vicenda Lega vs Lusetti.
            Basta aver seguito il lavoro (si fa per dire…) e le aberranti dichiarazioni/comportamenti in consiglio dell’ex devoto idolatore del dio Po per avere le idee chiare su cosa significa fare politica per la colletività (a quanto pare per pochi…) per questa persona.

            Informati e mi darai ragione.

            p.s.
            se c’è una persona che ragiona razionalmente per la collettività e non con il “testosterone” questa è proprio Davide Zanichelli.
            Se tu lo conoscesti diresti la stessa cosa… credimi!!!

          • Davide Zanichelli

            …Angelboy…
            io credo, e spero per te, che tu abbia un lavoro.

            Se è così ti faccio una domanda.
            Come vedresti il se il tuo capufficio scegliesse di gratificare i propri dipendenti “sulla base delle amicizie” e non “sulla base del merito e della professionalità”?

            Bene. Ti ricordo, ed è agli atti di un Consiglio Comunale (non di un discorso da bar) che Lusetti, da assessore in carica ha dichiarato che sarebbe stata sua intenzione collaborare con le associazioni amiche.
            E’ proprio l’atteggiamento di affidare gli incarichi (ed i soldi pubblici) agli “amici” piuttosto che alle garanzie di professionalità che sta mandando l’Italia a gambe all’aria.

            Senza contare che dietro alle associazioni a cui erano stati erogati i soldi di Guastalla c’erano persone molto vicine a Lusetti. Poi quest’ultima cosa può essere tutta legittima. Ma l’opportunità dove la mettiamo?
            …è un’atteggiamento politico che IO NON ACCETTO con i soldi pubblici.
            perchè i soldi pubblici sono di tutti, e non degli “amici” dei politici.
            Chiaro?

            …poi ciascuno la pensi come vuole. Questo è il mio pensiero. E, come detto, uno vale uno.

          • Non lo sò, secondo mè siamo ancora lontani dalla verità sulla vicenda….

  2. E’ che a volte alcune persone pensano che cambiando “nome” si possa ritornare “vergini” (politicamente parlando), invece i fatti rimangono!!!

  3. Davide Zanichelli

    Il problema è che a Bologna non lo conoscono….non ancora…

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.