Home / Comunicati / Guastalla: resoconto del Consiglio Comunale del 30 settembre 2010

Guastalla: resoconto del Consiglio Comunale del 30 settembre 2010

**** AGGIORNAMENTO 5 OTTOBRE 2010 ****
Pubblichiamo come aggiornamento all’articolo, queste integrazioni che l’Assessore Eugenio Bartoli ci ha inviato tramite email VENERDI’ 1 OTTOBRE:

A integrazione di quanto detto ieri sera in sintetica risposta alle osservazioni sulla variazione di bilancio – settore cultura – specifico che
il taglio di 80.000 e rotti euro ha riguardato la spesa corrente in relazione alla realizzazione della mostra sui disegni 5/7centeschi a Palazzo Ducale, per le seguenti ragioni:
a) necessità di sovvenire a spese urgenti, come spiegato da Manfredotti
b) opportunità di procrastinare la mostra al 2011 in ragione dei dilatati tempi di ricerca e analisi storico-artistica sui disegni prescelti, come concordato con la Galleria Estense – Soprintendenza ai beni Artistici di Modena
c) prospettiva di revisione del taglio in fase di assestamento di bilancio
d) valutazione complessiva dell’iniziativa pluriennale alla luce delle previsioni in materia di cultura – mostre manifestazioni convegni – come indicato dalla Legge finanziaria 2011

Resta inalterato l’indirizzo di spesa relativo agli allestimenti (luci, tendaggi oscuranti, impianto allarme, pannelli) da realizzarsi per le nuove sale destinate a mostre temporanee

Per quanto riguarda il Museo di palazzo Ducale è previsto l’allestimento espositivo tematico di quattro nuove sale entro il corrente anno.
Le attività culturali sono e continuano a essere al centro dell’attenzione condivisa dell’Amministrazione, così come è condiviso il complesso dell’azione amministrativa.

Eugenio Bartoli
assessore alle Culture e identità … Conservazione dei Beni Culturali

Variazione di Bilancio.
La variazione di bilancio (punto 9 dell’odg) consiste in un documento politico che attesta le volontà amministrativa della maggioranza di qua ai prossimi tre mesi. Come potete leggere alcune situazioni saltano evidentemente all’occhio:

  1. Guastalla Fotovoltaico non si riuscirà a fare prima del 2010. Questo comporterà una riduzione del contributo GSE, in quanto per il 2011 è più basso. 
E pure qui sono da segnalare altre strane contraddizioni della giunta o dell’amministrazione di maggioranza in carica. Contraddizioni con oggetto la tempistica della stipula del bando per la richiesta dei contributi GSE. Infatti da una parte abbiamo il consigliere di maggioranza e presidente della commissione Ambiente Alfieri (PDL) che dice sì di aver collaborato con l’ex vice-sindaco Lusetti, ma di non sapere nulla sulla tempistica di stipula del bando. Anzi lo stesso Alfieri dichiara di aspettare informazioni in merito dalla giunta. Poi abbiamo invece l’ex Assessore De Lorenzi che dichiara invece, polemicamente contro la giunta della sua stessa maggioranza, che il bando era pronto in data 5 Luglio 2010. Infine la stessa giunta, per bocca degli Assessori Rodolfi e Manfredotti, dichiara invece che di bando ancora non c’è traccia. Fatto sta che l’unica certezza è che a causa della negligenza di questa amministrazione PDL-LEGA-UDC (probabilmente più concentrata all’affaire Lusetti che all’amministrazione di Guastalla) si perderà un grosso quantitativo di contributi: decine se non centinaia di migliaia di euro di mancati introiti (e, non dimentichiamolo, un ritardo nella riduzione di emissioni di Co2).
  2. Non c’è una parola sul Palazzetto dello sport. L’ EX vicesindaco aveva dichiarato che si sarebbe fatto soltanto all’arrivo dei soldi del fotovoltaico. Ora, del palazzetto non v’è traccia nel documento della maggioranza, e, dalle parole che hanno espresso ieri non è nei loro piani.
E neppure sul Palazzo dei giovani (tanto pubblicizzato in campagna elettorale) han le iedee molto chiare…ma tanto, a detta loro, ai giovani servon “spazi mentali” non fisici. (???)
  3. Non c’è una sola parola sui Rifiuti. Tutti sanno che fra pochi anni (non più di 4) la SABAR terminerà la propria capienza, ma quest’amministrazione non ha mostrato affatto l’intenzione di avviare una qualunque iniziativa a riguardo. Per chi, come noi del movimento, arriva da una manifestazione (woodstock) in cui s’era differenziato il 98%, tornare in un comune in cui, per piante ed animali perduti non erano nemmeno presenti dei bidoni differenziati la cosa delude parecchio. Anzi, dimostra scarsa lungimiranza dell’amministrazione.
  4. Sul lavoro non c’è nemmeno un intervento. Iniziative, misure economiche o altro non sono presenti. Pare dunque che il mondo del lavoro venga totalmente ignorato a Guastalla.
  5. Ma la cosa che più balza all’occhio è il taglio economico all’assessorato di Bartoli (ricordiamo coinvolto nell’affaire Lusetti delle delibere di incarichi onerosi dell’ENCI). Il taglio di oltre 84.300 euro per l’ultimo trimestre (passando da 417.972 a 333.672 come si vede dall’ Allegato A ) è probabilmente il chiaro segnale di sfiducia a questo assessore da parte della maggioranza.

E’ chiaro che in questo modo il comune risulta “zoppo” per la sfiducia interna della maggioranza verso alcuni suoi assessori. Per questo il gruppo Consigliare Guastalla 5 Stelle ribadisce la necessità della rimozione dei due assessori (Bartoli e Rodolfi) coinvolti nella vicenda Enci.
Alla variazione di bilancio abbiamo votato ovviamente contro proprio perchè non approviamo né previsioni né operato di questa maggioranza per la gestione del denaro pubblico, per la poca lungimiranza e in quanto nella loro espressione esecutiva sono presenti i due assessori sopra citati e quindi fintanto saranno presenti nella giunta, la nostra fiducia non ci potrà essere.

Decadenza del Consigliere Comunale Fiumicino
il provvedimento di decadenza del consigliere (e capogruppo Guastalla Insieme) Fiumicino è dovuto all’assenza continuativa del consigliere dal 22 dicembre 2009 al 30 giugno 2010 (compresi). Per il Gruppo Consiliare Guastalla 5 Stelle, portare le giustificazioni per sole 3 di queste 8 assenze, per altro non a ridosso delle assenze ma solo in seguito al sollecito del provvedimento di decadenza, non è un comportamento che ci si aspetta da chi doveva essere candidato sindaco per il PD. Includendo ieri sera il consigliere Fiumicino ha partecipato (si fa per dire, vista la sua trascurabile presenza in sala), in totale, a soli 6 consigli comunali su 17 (circa il 35%). 
Per queste motivazioni il Gruppo Consiliare Guastalla 5 Stelle, assieme al Consigliere Villani della lista “Uniti per Guastalla”, ha votato a favore della sua decadenza: I CITTADINI MERITANO RISPETTO.

Interpellanza sulle Riprese video del Consiglio Comunale
Sul tema delle riprese risulta ancora incomprensibile la reticenza della maggioranza alle riprese. PDL-LEGA-UDC stessi che un anno fa hanno modificato lo statuto del comune di Guastalla prevedendo le riprese delle sedute del consiglio comunale.
Da ottobre 2009 ad oggi è passato un anno, ma si sono avute soltanto 2 commissioni sul tema (una a marzo 2010 ed una il 15 settembre 2010, proprio 2 settimane dopo la nostra interpellanza).
La maggioranza pur avendo modificato lo statuto ha dichiarato che questa per loro non è una priorità. Allora immaginiamo che non sarà un problema se qualche cittadino interessato, e per il quale la trasparenza è una priorità, verrà ai consigli comunali a documentare  l’attività politica dei consiglieri eletti.
Già numerosi comuni si stanno attrezzando per aprirsi ai cittadini: Bologna, Reggio, Faenza, ed in provincia Cavriago e Luzzara. Guastalla poteva essere all’avanguardia dimostrando attenzione alle nuove tecnologie e comunicazione coi cittadini, ma pare che la maggioranza e parte dell’opposizione (da ciò che s’era espresso nella commissione del 15 settembre) non vogliono probabilmente che le loro eventuali “figuracce” in consiglio siano documentate… occhio non vede, cuore non duole…

Ordine del Giorno sulla manifestazione in difesa della Scuola del 9 Ottobre a Reggio Emilia
In seguito alla lieta notizia che il comune di Cavriago (esprimendosi tramite approvazione dell’O.d.G. In oggetto) ha aderirà alla manifestazione del 9 Ottobre, abbiamo presentato, seduta stante, l’ordine del giorno per impegnare il Comune di Guastalla a dichiarare la propria volontà di difendere la scuola dai continui tagli che stanno avvenendo, e che stanno minando il presente della scuola (di chi ci studia e di chi ci lavora), ed il futuro delle generazioni italiane, che saranno meno competitive sul mercato del lavoro.
Il MoVimento 5 Stelle, anche nella veste di Gruppo Consiliare Guastalla 5 Stelle, sostiene e sarà presente alla manifestazione del 9 ottobre per far sentire la popria voce. Mentre la maggioranza (PDL-LEGA-UDC) ieri sera non ha nemmeno accettato un confronto sull’argomento votando contro addirittura all’ammissione alla discussione dell’ordine del giorno. Probabilmente avevano paura di scontrarsi su un argomento su cui già sapevano di avere torto.

Davide Zanichelli
(Capogruppo Consiliare lista civica Guastalla 5 Stelle) e tutto il MoVimento 5 Stelle di Guastalla

5 commenti

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.