Home / Ambiente / Dosolo – 29 ottobre 2010: La lotta popolare antinucleare in Basilicata

Dosolo – 29 ottobre 2010: La lotta popolare antinucleare in Basilicata

venerdì 29 ottobre 2010 – ore 21,00
presso la Sala Consiliare del Comune di Dosolo (MN)

 
LOTTA POPOLARE ANTINUCLEARE IN BASILICATA
Il caso della “rivolta” di Scanzano Jonico (Matera) contro il sito unico per lo stoccaggio di scorie nucleari.

Testimonianze e filmati:

eSCORIAZIONI 
– I falò della rivolta antinucleare in Basilicata –
di M. Camerini, A. caputo, T. Gaudiano, I. Olivieri, P. Pacione ed F. Zuccaro (durata 14’30”)

Storie Nucleari
di F. Amitrano, A Longo e B. Quattrocchi (durata 18’22”)

Con la partecipazione di:

Gianni Palumbo – relatore
Quirino Valvano – alla zampogna
Paolo Simonazzi – alla ghironda

SEGUIRA’ DIBATTITO
La serata sarà arricchita dalla possibilità di degustazione di prodotti tipici lucani.

Evento organizzato dal Comitato Civico “Per Correggioverde, Dosolo, Villastrada”
e col patrocinio dei Comuni di Dosolo e Viadana

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.