Home / Politica / Politica Locale / Metamorfosi leghista: “Lega ladrona, camorra padrona”

Metamorfosi leghista: “Lega ladrona, camorra padrona”

PDL e LEGA esultano. Che sarà mai successo? Forse l’approvazione di qualche riforma? Che si sia ridotto l’astronomico debito pubblico? E’ stato approvato il federalismo fiscale?
Ovviamente NO, esultano perchè l’indagato per ‘concorso esterno in associazione camorristica’ Cosentino è salvo, graziato dalla Casta sulle 46 telefonate agli uomini di Gomorra.

Questo parlamento illegittimo ieri ha votato a maggioranza per respingere la possibilità da parte dei giudici di esaminare le intercettazioni che riguardano il deputato Nicola Cosentino indagato in ‘concorso esterno in associazione camorristica’.
La vergogna e la possibilità di restare parzialmente anonimi ha costretto l’allegra brigata del PDL & Co. a chiedere il voto segreto, segno evidente di coscienza sporca. A questi parlamentari è mancato il coraggio di mostrare la loro faccia quando, al momento del voto, si sono resi complici di un presunto camorrista.

Particolare ribrezzo provoca il comportamento dei parlamentari leghisti, che ormai sia a livello locale che nazionale stanno completando la metamorfosi del “ROMA LADRONA” al “LEGA LADRONA”. Neo fascistelli padani sempre pronti a lanciare accuse contro il meridione e nati per difendere i ceti produttivi del Nord contro l’invadenza di un Sud parassitario e criminale, di fatto ora collusi con indagati di camorra. Bossi evidentemente tifa per un governo criminale!!!

Si sciacquano la bocca con l’ampolla del Po, si dichiarano sostenitori dell’ordine e della giustizia e poi di fatto sono sempre “due culi in un paio di braghe” con i peggiori protettori della delinquenza.

Ogni giorno, e ne sappiamo qualcosa anche qui a Guastalla, un elevato numero di “padanielli”, grazie all’ignoranza e alla mala-informazione che regna nella nostra repubblica delle banane, appena giunti al cadreghino si riempiono le tasche loro e dei loro parenti mettendo in atto un famelico clientelismo ed una avidità da fare invidia ai peggiori periodi del Craxismo rampante.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.