Home / Politica / Politica Nazionale / Il pantano italiano

Il pantano italiano

Mai stato un Agosto così caldo, politicamente parlando.

Ormai queste settimane di esplosione della della destra sono state definite “un pantano”, forse perchè i vari politicetti non fanno altro che tirarsi fango addosso (ho detto fango). Perchè c’è chi ha detto cose ben più forti:

La politica italiana è ormai merda nel ventilatore dei media. Chi li ha li usa, sia a destra che a sinistra per sputtanare l’avversario. Diffamate, diffamate, qualcosa resterà. A destra sono più rozzi e si fanno scoprire subito, a sinistra ti fottono facendoti pure la morale. Il risultato è lo stesso, azzerare ogni voce che dissenta dal duopolio Pdl/Pdmenoelle e dei loro giornalai prezzolati, dei cani al guinzaglio corto dei proprietari dell’informazione. Quando la merda entra nel ventilatore però anche chi lo ha acceso ne prende qualche schizzo in faccia. E’ la legge di spargimento del letame che con il tempo non risparmia nessuno. E’ un gioco al massacro. Il Paese ormai puzza e non è più chiaro da dove provenga l’odore, se noi siamo i portatori sani di merda o sono i giornalisti e i loro mandanti che emanano un fetore insopportabile. Chi è senza merda scagli la prima pietra. (fonte blog beppegrillo)

Vorrei solo ricordare che questo pantano politico non dura da due settimane. Dura da troppi anni. E sono persone che arraffano la poltrona per farsi gli sporchi affari loro. Ed è ora di smetterla. PD e PDL (partiti nuovi fatti di gente vecchia) hanno spremuto abbastanza questo paese. L’hanno ridotto ad una nazione inquinata, piena di debiti, e senza un tessuto di possibilità per le generazioni future (la scuola ormai è un carrozzone per “tenere occupati i ragazzi” più che per formare il nostro futuro).

E’ ora di cambiare. E’ ora che chi ha governato male questo paese, per incapacità o per dolo se ne vada. E’ ora di guardare al futuro e di renderlo migliore del presente, e lo si può fare solo se si fa pulizia di chi ha governato male.

ps. in questo video in cui, all’inizio ci sono alcune delle “fangate”…tanto per ricordare….il resto…beh è Ascanio Celestini.

2 commenti

  1. Tutte le informazioni che ci arrivano dalle televisioni e molti giornali servono solo a tenerci occupata la mente ed a “prepararci” alla prossima inc…….ta (i puntini solo non scrivere volgarità) . Tanto vale ignorare qualsiasi notizia ed ogni tanto leggere Beppegrillo.it.
    La mia opinione si può dire che sia di parte, ma io me ne vanto…

  2. I partiti non rinunciano alla casta… i partiti non rinunciano ai privilegi politici (vedi il mandato Errani)… i partiti non sempre rispettano le leggi… i partiti non rinunciano ai rimborsi elettorali a favore dei cittadini… i partiti non prendono posizioni chiare e precise… i partiti NON SEI TU perchè c’è una gerarchia politica a piramide…
    Il MoVimento 5 Stelle siamo NOI cittadini… onesti, senza soldi, che ci impegnamo volontariamente con passione quotidianamente… NOI non siamo un partito… siamo Cittadini con la C maiuscola… che si incontrano sul web e nei meet-up aperti…
    Il MoVimento non dice “dacci una mano”… Il MoVimento dice… UNISCITI A NOI… OGNUNO VALE UNO!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.