Home / Eventi / Incontro Pubblico sul tema della Giustizia – Magistrati contro l’illegalità

Incontro Pubblico sul tema della Giustizia – Magistrati contro l’illegalità

L’Associazione GrilliReggiani organizza due serate in data 8 Luglio e 22 Luglio 2010 a tema “VIAGGIO NELLA GIUSTIZIA ITALIANA”. Saranno due serate “dietro le quinte” sul quotidiano impegno dei Magistrati contro l’illegalità.

Il primo appuntamento è quindi per GIOVEDI’ 8 LUGLIO 2010 – ore 20,45 – presso il circolo “La Mirandola” in Via F.lli Bandiera 12/A a Pieve Modolena (RE). L’ingresso è GRATUITO.
Il tema della serata sarà: ” TRA LEGGE E GIUSTIZIA” la magistratura secondo la nuova costituzione.
Incontreremo il pubblico ministero e membro dell’Associazione Nazionale Magistrati, MARCO IMPERATO

Vi aspettiamo numerosi e passate parola!!!

2 commenti

  1. Leggete nella mia bacheca. Sono bloccato all’estero, e il governo del dittatore (via ministero dell’interno – ha decretato la mia morte civile – bloccando il rinnovo del passaporto) cio’ per evitare che faccia aprire i processi (che vedono politicimafiosi imputati) insabbiati (da tangentari collusi magistrati) in due Procure della Repubblica. Nel contempo evitare acche’ si formuli l’accusa di alto tradimento o attentato alla Carta costituzionale – v- Berlusconi e Napolitano! datemi un ubi consistam, con avvocati in italia. Grazie nell’intere della mia famiglia e Italia!

  2. Mi dispiace non poter essere presente domani sera… comunque mi segno sicuramente sull’agenda l’appuntamento di giovedi 22 luglio al quale non mancherò!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.