Home / Politica / Politica Locale / Guastalla: parola ai cittadini “caro Lusetti ti scrivo”

Guastalla: parola ai cittadini “caro Lusetti ti scrivo”

La vicenda Lusetti / Lega è ormai, ed ovviamente, di interesse pubblico. In questi giorni, al più delle volte a sproposito, se ne sono lette di tutti i colori: comunicati stampa, smentite, minacce di querele ecc. ecc. C’è chi sta cavalcando l’onda e c’è chi invece ancora non ha aperto bocca (provate ad immaginare di chi stiamo parlando…).
Ma chi più del cittadino di Guastalla ha il diritto di dire la sua? Riceviamo e pubblichiamo questa lettera che ci è giunta firmata.

« Egr. Lusetti,
ancora una volta le scrivo, ed approfitto di questo blog che certamente Lei segue molto più di quanto non faccia col suo account postale pubblico (si ricorda? Lei sarebbe il delegato ai rapporti con il “Cittadino e le Istituzioni” e la sua casella di posta elettronica è di dominio pubblico sul sito istituzionale del Comune di Guastalla).
Già svariate volte Le ho espresso, più o meno direttamente, il mio disappunto per le scelte scellerate che compie sulla pelle di noi Guastallesi, ed ora, con un piacere inimmaginabile posso affermare: l’avevo detto !!!

In verità Le ho scritto non per redarguirLa, ma per chiederLe un paio di consigli in un ambito nel quale Lei è senz’altro molto più esperto che non in gestione patrimoniale o cani:

come possiamo fare a guastare ciò che un politico ha costruito in pochi mesi mettendo in crisi, forse, le finanze d’un paese?

Mi spiego meglio: forse il Dott. Benaglia, emerito sindaco di guastalla, ha finalmente deciso di prestare attenzione a quanto gli succede attorno e giovedì Le toglierà l’incarico. In tal caso, come possiamo cancellare le decisioni prese fin’ora dalla giunta comunale (ossia da Lei)?
Perchè è questo il prossimo passo da farsi. Noi cittadini dovremo riunirci e sporgere una denuncia nei confronti dell’APS…

Ma il mio è senz’altro il pensiero d’una persona incompetente in materia e forse il Sindaco Le rinnoverà la fiducia… In tale evenienza, qual’è la giusta procedura per far commissariare il comune ?

Approfitto dell’occasione per congratularmi per il volantino di raccolta firme che ho trovato all’URP. E’ anonimo, ma una petizione per mantenerLa al suo posto, ritengo che solo Lei poteva tentarLa. La prossima volta, però, non usi il servizio pubblico (traduzione: soldi di noi guastallesi) per perorare Le sue cause, ammesso che io abbia immaginato giusto circa l’autore, e si ricordi che se i moduli non sono firmati dal richiedente Primo, la raccolta firme non sarà valida…

Arrivederci a Giovedi (io sarò quella vecchia cicciona con gli occhiali in prima fila)

(lettera firmata)

5 commenti

  1. Caro Lusetti, ti scrivo anch’io, leghista di Bologna,
    Grazie!
    Grazie per la figura di merda che mi/ci hai fatto fare.
    Se fino a qualche giorno fa, a coloro che descrivono i partiti come poltronifici per mediocri, potevo rispondere a testa alta che noi siamo diversi… da oggi non lo posso fare senza temere che da qualche parte, neanche troppo celato qualcuno si esibisca in una lunga e fragorosa pernacchia!!
    Che ingloriosa fine per uno che come me si è iscritto alla lega aderendo ad una chiamata rivoluzionaria.
    Grazie!
    E questa che già mi sembra di udire… proveniente dalle righe di questo blog, prima come un suono soffuso ed indistintinto, ma via via aumentando di intensità fino ad esplodere in un crescendo di vibrazioni che paiono far traballare il tavolo dal quale sto scrivendo…
    te la giro subito.
    prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr !!!

  2. Fantastica!!!!

    (…ma quale vecchia cicciona!!!!!! devi dire la florida intellettuale!! 😉 )

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.