Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Guastalla: Consiglio Comunale del 27 Maggio 2010 in breve

Guastalla: Consiglio Comunale del 27 Maggio 2010 in breve

In breve riportiamo i punti salienti del Consiglio Comunale di ieri sera 27 maggio 2010. In seguito cercheremo di pubblicare un articolo più dettagliato.

Ad inizio seduta è stato osservato un minuto di raccoglimento per i due militari Italiani uccisi in Afghanistan.

Dopo le comunicazioni del sindaco e del vice Presidente del Consiglio Comunale, è stato discusso l’O.d.G. presentato dalla nostra lista a soggetto il Nuovo Informagiovani.
O.d.G. bocciato dalla maggioranza non prima di aver udito una discutibile replica dell’assessore De Lorenzi, la quale e solo lei a quanto pare (che sia dotata di superpoteri? Cosa al quanto familiare nel PDL…) sa cosa vogliono i giovani di Guastalla… Lei dice di incontrarli tutti i giorni: i giovani vogliono stare insieme, creare, fare musica.
Infatti, chiediamo all’assessore De Lorenzi: chi è mai stato ad emettere l’ordinanza di divieto in “Piasola”? Piazza così tanto frequentata in precedenza dagli stessi giovani di cui parlava lei stessa? Chieda ai giovani che incontra così spesso dove si riuniscono attualmente per fare musica… glielo chieda Assessore… Non abbia timore dela loro risposta…
Ma la perla arriva in chiusura d’intervento: “se a Zanichelli piacciono così tanto i servizi offerti dagli altri comuni, che vada ad usufruirne.” Non male questa… complimenti davvero!!!

Comitato per il restauro della Chiesa del Duomo di Guastalla. L’amministrazione, tramite comitato, parteciperà con 100.000 euro dei nostri soldi, in 4 anni, alla restaurazione del Duomo.
Noi ovviamente votiamo CONTRO. Non discutiamo il valore artistico dell’opera nè il valore religioso, ma ci chiediamo anche il motivo per il quale 25.000 euro, dei nostri soldi, all’anno per 4 anni debbano essere messi a disposizione di chi già possiede svariati privilegi (la Chiesa NON paga l’ICI sui propri immobili, alla Chiesa può essere devoluto il nostro 8 x mille e senza contare gli svariati possedimenti immobiliari…). Che sia quindi la Chiesa stessa ad occuparsi ed a finanziare la ristrutturazione dei propri immobili!!!

Il nostro O.d.G. “Question Time del sindaco” collegato al punto 4 è stato bocciato.
Stavolta alla ribalta sale il vicesindaco Lusetti, che con la modestia che lo contraddistingue (beh…) replica dicendo che loro già lo fanno, già sono disponibili a qualsiasi ora per i cittadini. Queste le sue parole: “io sono disponibile tutti i giorni anche dopo cena e anche al sabato e domenica“.
Inoltre, continua, il question time è già attuato, prova ne è la serata pubblica svolta in merito all’ordinanza antiaccattonaggio. Forse Lusetti dimentica che quella serata è stata frutto ed imposta all’amministrazione solo grazie ad una raccolta firme e che a quella stessa serata lo stesso vicesindaco NON era presente, come del resto il Sindaco Benaglia stesso, assente comunque giustificato.
E bravo il nostro Lusetti che da buon leghista, ormai stirpe di voltagabbana dichiarati, ha il coraggio di criticare una proposta che lui stesso afferma di aver presentato, tramite mozione, tre anni fa all’amministrazione di allora.
Ma Lusetti è così disponibile tanto da suscitare la protesta, giuntaci tramite il nostro blog, di alcuni cittadini, che stanno ancora aspettando una sua risposta alle email da loro inviate. Infatti, per chi non lo sapesse, Marco Lusetti oltre ad essere vicesindaco è anche la persona delegata ai rapporti con il Cittadino e le Istituzioni del Comune di Guastalla (come da sito del Comune).
Prendiamo quindi atto che i tempi brevi di Lusetti (così recita l’ultima frase della pagina web sopra linkata: “…Verrà inviata una risposta in tempi brevi tramite posta elettronica.“) equivalgono a mesi e mesi di attesa… senza risposta!!!
Sì davvero molto disponibile il nostro vicesindaco, a meno ché la pagina in questione del sito del comune di Guastalla, sia da considere “oscurata” e semplicemente “prestata ad un progetto di TESI DI LAUREA“.
O forse che il vicesindaco abbia grosse difficoltà nell’utilizzo della posta elettronica? Si sa che per il “leghista” in generale la tecnologia è al quanto allergica…

Chiudiamo questa breve sintesi ringraziando il Sindaco Benaglia, a quanto pare il nostro più assiduo lettore, che anche ieri sera ha citato svariate volte il nostro blog. Per lui quello è il nostro modo limitato di comunicare. Lui invece preferisce incontrare la gente per strada, al mercato ecc ecc.

Sa Signor Sindaco qual’è la differenza tra noi e lei? Che noi oltre ad essere tra la gente organizzando banchetti informativi e di raccolta firme per l’acqua pubblica (che il partito di sua appartenenza vuole invece svendere!!!), incontri virtuosi sui temi Rifiuti Zero, Pannolini lavabili ecc. (che avrebbe il dovere di organizzare il Comune da lei rappresentato… che invece non fa!!! ndr), tramite il da lei così vituperato blog comunichiamo con quasi 10.000 persone  al mese!!!
Ma questa è un’altra storia… che probabilmente lei non capirà mai…

16 commenti

  1. A MIO AVVISO QUI DI TORBIDO C’e’ LA PSEUDO BANCA DEL TEMPO E L’APS CITTADINI
    ALTRO CHE COMUNICAZIONE SULLA POSIZIONE DELLA MAGGIORANZA
    GENTILE ASSESSORE NON MI FACCIA RIDERE

  2. Buongiorno a chi legge.
    Come amministratore pubblico, che non “dipende” ma mette in gioco le proprie idee, col rischio di vedersele accettate o respinte, non manco di seguire questo blog. Il che mi permette di osservare che non sempre la completezza regna (per mandato popolare, naturalmente!) sovrana. Specialmente quando si tratta di illustrare le posizioni della maggioranza l’acqua si fa torbida. Infatti non leggo alcun cenno a quanto il sottoscritto ha formalmente comunicato dopo l’intervento della collega De Lorenzi nel Consiglio Comunale di giovedì 27 maggio. Premesso che il mio assessorato di riferimento “Culture e Identità della Città, Turismo, Manifestazioni, Sistema-Po, Conservazione dei Beni Culturali” comprende i servizi inerenti, ho testualmente detto che in questo ambito -“sarà costituito un nuovo servizio, denominato Università, Ricerca, Laboratorio per le tecnologie digitali, Digital Divide”. Sarà attivato dal 2011 con apposito capitolo di bilancio, avrà sede a Palazzo Frattini in prima battuta. A chi sarà rivolto? Beh, se si considera la sede “il Palazzo dei Giovani”, se si considerano due aree di intervento “Università e Ricerca”, se si considera chi principalmente usufruisce, perché le conosce, delle “Tecnologie digitali”, non credo occorra molta fantasia per arrivarci. O No? La considerazione del “Digital Divide”, infine, non è riferita solo alla fascia d’età non avvezza alle tecnologie, ma è piuttosto da leggere come la strada da seguire per diffondere le buone prassi di utilizzo di Internet etc. anche da parte dei giovani. Direi che si tratta di un percorso di strumenti, formazione, opportunità, conoscenze tale da superare di gran lunga le strette operative di altre modalità oggi rivolte ai giovani. I giovani crescono in un percorso culturale composito, non in aree ghettizzate anagraficamente.
    Personalmente, mi pareva di essere stato chiaro.
    Un accenno ai tempi operativi. Le iniziative si realizzano con risorse finanziari e spazi. Gli spazi occorre trovarli. Soprattutto, occorre trovarli che siano coerenti con l’uso a cui li si vogliano destinare. Ma occorre tenere conto delle situazioni pregresse. Non si possono liberare dall’oggi al domani gli uffici spostando a casaccio le persone. Occorrono calma e riflessione. Gli spazi per il nuovo servizio non mancheranno e costituiranno l’integrazione funzionale di quel presidio di conoscenza, sapere, partecipazione, aperto a tutte le età, che è Palazzo Frattini (con qualche addentellato insolito).
    Buon lavoro a tutti.

    Eugenio Bartoli
    Assessore

    • Marco Dallai

      Buonasera Signor Bartoli.
      Il suo intervento è come sempre ben accetto.
      Anzi la ringraziamo per aver esposto nel suo commento, seppur velocemente, il progetto denominato “Università, Ricerca, Laboratorio per le tecnologie digitali, Digital Divide” che, prima del consiglio comunale di giovedì scorso, nessuno di noi ne conosceva l’esistenza. Speriamo al più presto di avere notizie più dettagliate in riguardo, visto che tale progetto è sicuramente da condividere.

      Facendo riferimento al nostro blog, Lei scrive: “…Il che mi permette di osservare che non sempre la completezza regna sovrana. Specialmente quando si tratta di illustrare le posizioni della maggioranza l’acqua si fa torbida…”

      Fa piacere avere Lei come nostro lettore, ma da lettore dovrebbe essere anche più attento. Se lei legge l’inizio dell’articolo, noterà che abbiamo scritto: “In breve riportiamo i punti salienti del Consiglio Comunale di ieri sera 27 maggio 2010. In seguito cercheremo di pubblicare un articolo più dettagliato…”.

      Inoltre dato che parliamo di completezza d’informazione, ci piacerebbe visto che l’amministrazione di Guastalla possiede un sito web con il quale comunica – o almeno pretende di farlo – con la cittadinanza, leggere la notizia che Lei ha dato in Consiglio l’altra sera e cioè la volontà di realizzare il progetto sopra descritto.
      A differenza di chi aggiorna e si occupa del sito web dell’amministrazione, chi manda avanti questo blog lo fa con passione, volontariamente e senza retribuzione, impegnando del proprio tempo libero e anche qualche soldino.

      Aggiungo che se le tanto odiate e temute, dalla maggioranza in carica, riprese video in Consiglio Comunale fossero già attive, la completezza d’informazione sarebbe garantita ancora meglio, almeno per chi è più avanti tecnologicamente parlando. Ma purtroppo la nostra proposta di effettuarle a costo ZERO senza tagli e preferibilmente in diretta, giace ancora in Commissione Consiliare, la quale in più di 4 mesi NON è riuscita a fare altro che partorire un ridicolo testo di regolamentazione che assomiglia più ad un voler censurare che a garantire trasparenza.

      Buon lavoro anche a Lei.

      Marco Dallai
      Cittadino

  3. Bravo Zani, té bota! il palazzetto non c’è, ma la Pall. Guastalla (tragata Platform Basket) che da 4 anni gioca in casa al puntosport di Castelnovo Sotto (18km, diciotto kilometri!) è in semifinale playoff, alla faciazza di tutti! Raga’ prima facciamo le cose UTILI, poi abbelliamo la città se resta della grana.
    ciao a tutti

    • Davide è un GRANDE!!!
      Sta facendo un lavoro incredibile ed inoltre in appena 12 mesi di mandato ha fatto più opposizione (COSTRUTTIVA) lui che tutto il PD messo insieme.
      Penso che gli elettori a 5 Stelle non potessero sperare di avere un consigliere migliore… BRAVO DAVIDE!!!

      Approfitto per fare i complimenti al Guastalla Basket… sicuramente non è facile dover giocare interi campionati in trasferta… BRAVI DAVVERO !!!
      IN BOCCA AL LUPO PER LE SEMIFINALI

  4. Complimenti per l’articolo.
    In consiglio ci vorrebbero davvero le riprese, per immortalare l’atteggiamento chiuso ed autocratico di questa maggioranza anche alle proposte più ragionevoli.
    Ieri sera votando contro ad un rinnovamento del servizio dell’informagiovani, e contro al Question Time del Sindaco, la maggioranza delle destre non ha fatto il bene di Guastalla.
    Ha semplicemente voluto ricordare che vuole fare tutto da sola.
    Anche a discapito degli interessi dei Guastallesi.

    Ma noi non molleremo. Continueremo a far sapere cosa succede ed a ascoltare le opinioni di tutti attraverso questo blog, come abbiamo sempre fatto, di chi è d’accordo e di chi non lo è.
    Questo blog è libero. ed è dei Guastallesi.

  5. per Marco , quando vuoi appena hai un pò di tempo anche domani pomeriggio di solito sono sempre qua , sento mio figlio

  6. ….clap! clap! clap!!!

    fantastico articolo!!!!
    …ieri mi son persa il consiglio comunale (lo avrei visto volentieri on.line……….) grazie per il resoconto!

    vorrei sottolineare che alla serata inerente l’ordinanza…non erano presenti né il sindaco né il vice!
    …Visto che é stato dichiarato già attivo, attendo l’esposizione dell’orario del question time col sindaco (e in sua assenza il vice…)!!

    • … per l’orario non c’è problema… il Sindaco è sempre disponibile: al mercato, al supermercato, per strada…
      … il vice sindaco anche il sabato e domenica sera dopo cena… anche il 30 dicembre!?!

  7. grazie per la velocità , sulla questine giovani beh posso dire che attualmente la sala prove per i gruppi rock è a casa mia !!! ben volentieri comunque , casomai si potrebbe fare una ripresa e pubblicarla sul blog !!! tra l’altro suonano benissimo . Ma la cosa che colpisce di piu sono i 100000,00 euro per il restauro del duomo !!!! Soldi pubblici , anche di persone che non professano una religione oppure ne professano un’altra ( buddisti , valdesi , ecc. ) in un momento di crisi economica così acuta !! Questi soldi potrebbero essere utilizzati per aiutare le famiglie di disoccupati e cassaintegrati !! Poi una questione diversa , io sono per libertà religiosa come prevede la costituzione , recentemente è stata sgomberata la così detta moschea , era solo un luogo dove la comunità araba pagava un affitto e si trovava per pregare , sgomberata senza nessun motivo reale , i vicinanti si erano espressi positivamente e non avevano segnalato nessun disturbo da parte loro . Quindi due pesi e due misure = da una parte si finanzia con soldi pubblici un luogo di culto dall’altra si proibisce la libertà di culto a una comunità religiosa di cittadini Guastallesi ( Italiani molti hanno la cittadinanza ) che pagano regolarmente le tasse e rispettano le leggi .

    • osservazione corretta Antonio!
      Vengono spesi soldi di chi non é credente o praticante o di altra religione per ristrutturare immobili di proprietà della chiesa!!!
      …e non per ristrutturare o costruire immobili di tutti i cittadini…..

    • Marco Dallai

      Antonio… hai avuto un ottima idea!!!
      Quando organizziamo un bel video con i ragazzi???
      Poi caso mai lo inviamo all’Assessore De Lorenzi….

    • Ieri sera ho saputo che un’altra band suona in una casa privata a San Girolamo… non è possibile!!! L’amministrazione deve assolutamente fare qualcosa!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.