Home / Ambiente / 10 Aprile 2010 – ore 16,00 – Nasce a Reggio Emilia il primo negozio di alimentari alla spina

10 Aprile 2010 – ore 16,00 – Nasce a Reggio Emilia il primo negozio di alimentari alla spina

Acquistare alimentari sfusi (pasta, cereali, legumi, caffè, caramelle) permette di evitare l’uso di imballaggi di plastica, carta e cartone, riducendo i rifiuti che produciamo e il nostro impatto ambientale. Si tratta di una “spesa alla spina”, analoga a quella per i detersivi che permette anche di realizzare un risparmio economico. Il costo di una confezione si aggira in media  intorno al 30% del costo del prodotto, ma in alcuni casi costa più il contenitore che il contenuto!

Il 10 aprile alle ore 16.00, a Reggio Emilia, verrà inaugurato il primo negozio di alimentari alla spina. Il negozio si trova in via Buozzi 2/F (una laterale di via Terrachini) a Reggio Emilia, dietro allo stadio Mirabello.

Il MoVimento 5 Stelle di Reggio Emilia sarà presente con il consigliere comunale Matteo Olivieri e il consigliere della circoscrizione Nordest (in cui rientra via Buozzi) Davide Valeriani. La riduzione dei rifiuti “alla fonte” è un passo importante per la strategia Rifiuti Zero!

Vi aspettiamo. Intanto, aiutateci a diffondere il volantino dell’inaugurazione!

4 commenti

  1. Buona Pasqua a tutti!

  2. salvo imprevisti , farò i salti mortali x esserci, mi piace quando si aprono porte , scenari avveneristici proiettati al futuro.

    • Marco Dallai

      Grande Mauro!!!
      TI ASPETTIAMO… sarà un bel pomeriggio a 5 Stelle!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.