Home / Documenti / Interpellanze / Presentata un’interpellanza in merito alla viabilità ciclo-pedonale di Guastalla

Presentata un’interpellanza in merito alla viabilità ciclo-pedonale di Guastalla

Da decenni in tutta Europa si disincentiva l’utilizzo dell’automobile nei centri urbani utilizzando mezzi di spostamento ecologici, sani e sicuri.

Anche Guastalla deve fare la sua parte organizzandosi in modo tale da far sì che i cittadini utilizzino l’automobile il meno possibile ed all’esterno delle zone residenziali.
Ne gioverebbe così la salute dei residenti e dei ciclisti/pedoni, oltre alla sicurezza stradale e la qualità della vita degli abitanti di Guastalla.

Certo è che, se si vuole spingere le persone a cambiare mentalità per gli spostamenti, occorre realizzare una Rete interconnessa di piste ciclo-pedonali realmente protette e non solo disegnate sull’asfalto.
Solo in questo modo le persone cominceranno ad utilizzarle senza pensare al rischio provocato dal passaggio di auto a distanza ravvicinata come ad esempio accade per raggiungere centri come l’ospedale (attraverso viale cappuccini) o le frazioni (Pieve, San Girolamo, San Rocco, Tagliata, ecc). Molto spesso, quello che manca a Guastalla, sono semplici brevi tratti di congiunzione protetti e sicuri: si pensi soltanto al tratto di Via Pieve dopo il passaggio a livello, o via Cisa che porta alla zona di Baccanello.

Pertanto, noi, come Gruppo Guastalla 5 Stelle abbiamo presentato in data 7 aprile 2010 un’interpellanza (allegato) per capire che intenzioni abbia l’amministrazione e se abbia in programma interventi per migliorare gli spostamenti urbani.

Da tempo a Guastalla si parla della riorganizzazione della sosta in centro storico: noi vogliamo che si parli di piste ciclopedonali utilizzabili e di una viabilità a misura di pedone e non di automobile.
Per questi motivi, il nostro gruppo Guastalla 5 Stelle, auspica un dialogo con l’amministrazione comunale per confrontare le reciproche idee e per capire come, realmente, è possibile migliorare la fruibilità ciclo-pedonale del nostro Comune.

Al Sindaco dott Benaglia
Al Presidente del Consiglio Comunale dott.ssa Fiorani
Al VicePresidente del Consiglio Comunale dott. Benatti
Al Segretario Generale dott. Onorati

Comune di Guastalla
Lista Civica 5 Stelle Beppegrillo.it Guastalla Liberata

Oggetto: Accessibilità al centro urbano in sicurezza.

Considerato:

  • Il problema sempre più rilevante del congestionamento del traffico automobilistico delle nostre città e le connesse problematiche dell’inquinamento atmosferico richiedono un forte impegno nella promozione di forme di mobilità più sostenibili. Oramai è necessario promuovere l’uso di mezzi di trasporto sostenibili quali il camminare, l’andare in bicicletta e l’impiegare i mezzi pubblici sia attraverso la realizzazione delle relative infrastrutture o servizi sia attraverso specifiche campagne promozionali. L’implementazione di una mobilità sostenibile oltre a risolvere i problemi del traffico consente di migliorare la vivibilità della città, di renderla più sicura e attenta anche alle esigenze delle fasce di cittadini più deboli.
  • Tra i mezzi di trasporti sostenibili è bene ricordare che la bicicletta è agile, non ingombra, non inquina, non emette rumore, non produce emissioni in atmosfera. Un mezzo dalle grandi potenzialità, che si rivela particolarmente economico, sia in termini di risparmio, sia d’efficienza energetica. La bici è competitiva rispetto ai mezzi motorizzati sulle brevi e medie distanze che sono la maggioranza degli spostamenti quotidiani individuali. Per di più la bici è un mezzo facilmente integrabile con i mezzi di trasporto pubblici e privati, che permettono di moltiplicare le possibilità di spostamento della bici anche sulle distanze maggiori.
  • Se si cerca una riduzione delle emissioni di gas serra, occorre ridurre la necessità che hanno le persone di utilizzare l’automobile per recarsi al lavoro,per le commissioni e per accompagnare i figli a scuola, pertanto è doveroso che le amministrazioni forniscano la possibilità di una reale alternativa sostitutiva, quindi la possibilità di muoversi sul territorio comunale con efficienza e sicurezza. Pertanto una rete di piste ciclabili connessa e sicura è l’infrastruttura necessaria per un cambiamento di questo tipo.
  • La vitalità del centro urbano dipende dalla presenza delle persone fin nei quartieri centrali, che devono essere di facile accesso anche per i guastallesi residenti nelle frazioni, che devono potersi sentire guastallesi a tutti gli effetti.

Verificato:

  • Che già le precedenti amministrazioni hanno iniziato la realizzazione di diversi tratti di piste ciclabili affiancate a strade già esistenti, mancando però la realizzazione di bretelle di congiunzione tra tali tratti, che permetterebbero una più agevole circolazione per i ciclisti ed i pedoni.
  • Che molti di questi tratti mancano di barriere protettive o di adeguati accorgimenti per garantire la circolazione in sicurezza del ciclista/pedone.
  • Che, attualmente, nella definizione dei criteri di viabilità urbana si tiene conto quasi esclusivamente degli interessi e del punto di vista degli automobilisti considerando secondari quelli dei pedoni e ciclisti.

Premesso tutto ciò, s’interpella l’amministrazione di Guastalla per:

  1. Conoscere se è in previsione la realizzazione di ulteriori estensioni alla rete di piste ciclabili di Guastalla.
  2. Se verranno realizzati degli interventi per mettere in sicurezza alcuni tratti ciclopedonali particolarmente esposti, come quello in prossimità dell’incrocio tra Largo dei mille e via Cisa Ligure attualmente non protetti.
  3. Sapere se verrà realizzata una pista ciclabile di collegamento tra le frazioni ed il centro storico, ad esempio tra il centro di Guastalla e Pieve, e lungo via Cisa Ligure verso il “Baccanello”, per non parlare di San Girolamo, San Rocco ed altre ancora.
  4. Sapere se verrà potenziato il servizio di “noleggio” delle bici per favorire il decongestionamento delle strade urbane ed incentivare la sosta delle auto all’esterno del centro storico

Si prega gentilmente l’amministrazione a dare risposta a tale interpellanza nel Consiglio Comunale immediatamente disponibile.

Cordiali saluti
D
avide Zanichelli
Gruppo Consiliare Lista 5 Stelle – Guastalla Liberata

Per maggiori informazioni 349 2376879

6 commenti

  1. I percorsi ciclabili potrebbero essere inoltre considerati un abbattimento delle barriere architettoniche perchè molto spesso le carrozzine devono transitare in strada in mezzo alle auto sperando di non essere investiti perchè i marciapiedi sono troppo stretti e sconnessi…
    … l’importante è che siano messi in sicurezza e fatti a dovere… non solo strisce…

  2. Lorenzo Artioli

    nella nostra piccola Guastalla è veramente una beffa avere paura a girare in bici perché non ci si sente sicuri PERCHE’ I PERCORSI CICLABILI SONO RIDICOLI, continuamente interrotti o troppo stretti

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.