Home / Ambiente / A Correggio la casa dell’acqua “Mi.Na” la da a bere a tutti
Noi del gruppo consiliare Guastalla 5 Stelle l'input all'amministrazione comunale di Guastalla lo avevamo dato già il dicembre scorso con una mozione che prevedeva oltre alla promozione all'utilizzo dell'acqua del rubinetto anche l'impegno alla realizzazione delle cosiddette case dell'acqua. Mozione che ci fu bocciata inspiegabilmente dalla maggioranza (PDL-LEGA-UDC), che poi invece alcuni giorni più tardi, per bocca dell'assessore Iafrate, si impegnò pubblicamente ed addirittura in tempi ridotti alla trasformazione del vecchio acquedotto di piazza 1° Maggio in una casa dell'acqua. Lo stesso Iafrate disse addirittura che era loro intenzione aprire altre case dell'acqua anche nelle frazioni. Bene benissimo!!! Peccato che dopo più di tre mesi ancora nulla!!! Invece c'è chi alle parole, preferisce i fatti. Ed eccoci a Correggio dove ieri 11 aprile è stata inaugurata Mi.Na la fontana che distribuirà acqua pubblica gratuitamente ai cittadini di Correggio. Il nostro Luca Pechini era presente all'evento virtuoso... […]

A Correggio la casa dell’acqua “Mi.Na” la da a bere a tutti

Noi del gruppo consiliare Guastalla 5 Stelle l’input all’amministrazione comunale di Guastalla lo avevamo dato già il dicembre scorso con una mozione che prevedeva oltre alla promozione all’utilizzo dell’acqua del rubinetto anche l’impegno alla realizzazione delle cosiddette case dell’acqua. Mozione che ci fu bocciata inspiegabilmente dalla maggioranza (PDL-LEGA-UDC), che poi invece alcuni giorni più tardi, per bocca dell’assessore Iafrate, si impegnò pubblicamente ed addirittura in tempi ridotti alla trasformazione del vecchio acquedotto di piazza 1° Maggio in una casa dell’acqua. Lo stesso Iafrate disse addirittura che era loro intenzione aprire altre case dell’acqua anche nelle frazioni. Bene benissimo!!! Peccato che dopo più di tre mesi ancora nulla!!!
Invece c’è chi alle parole, preferisce i fatti. Ed eccoci a Correggio dove ieri 11 aprile è stata inaugurata Mi.Na la fontana che distribuirà acqua pubblica gratuitamente ai cittadini di Correggio. Il nostro Luca Pechini era presente all’evento virtuoso…

Nel solare pomeriggio di ieri, 11 Aprile 2010, a Correggio, dopo EVA, arriva Mi.Na, la fontana sostenibile che distribuirà gratuitamente acqua minerale naturale e frizzante.

IMG_0956

Arrivando al Parco della Memoria (ingresso da via Fazzano), dopo una piacevole passeggiata nel verde e nella gioia dei correggesi, finalmente esclamiamo: “Ecce Fontana”.

Il nome Mi.Na è stato scelto quale acronimo di “minerale e naturale”. Quanta gente è pronta con la sua bottiglietta da riempire!

All’inaugurazione – che rappresenta anche il momento conclusivo della Tri-Biciclettata della Solidarietà – partecipa in pompa magna tra la cittadinanza anche le alte autorità correggesi, tra cui anche il sindaco Marzio Iotti.
Il progetto trae spunto da iniziative realizzate in comuni “pilota” che hanno ottenuto una notevole risposta da parte dei cittadini, di cui citiamo Reggio Emilia e Sant’Ilario.

IMG_0946
“Mi.na” consiste di fatto nella realizzazione di uno spazio pubblico di distribuzione di acqua potabile dell’acquedotto ulteriormente filtrata.
L’acqua del rubinetto è un acqua sicura e di qualità, è più controllata delle minerali in bottiglia.

“Mi.na”gode di un’ampia struttura, nelle immediate vicinanze del Parco della Memoria, nella quale oltre al distributore di acqua potabile liscia e gassata, è previsto anche lo spazio per il distributore di latte crudo e di prodotti freschi caseari,ancora da installare: uno spazio dedicato, quindi, a vero punto sostenibile di diversi prodotti e che permette una riduzione vasta della produzione di rifiuti.

IMG_0943

La popolazione residente nei quartieri adiacenti il sito individuato è di circa 15.000 abitanti (su un totale di poco superiore ai 25.000): ciò significa che potenzialmente circa il 60% della popolazione può comodamente utilizzare “mi.na” accedendovi sia a piedi che in bicicletta (vista la presenza di numerosi percorsi ciclabili e pedonali all’interno del parco ma anche di collegamento con esso dalle zone limitrofe) ma anche in automobile (parcheggio a 20 mt dal sito individuato).

L’impianto installato sarà in grado di erogare mediamente 1600 litri al giorno di acqua naturizzata. Considerando un consumo medio giornaliero pari ad 1 litro per abitante, l’impianto sarà in grado di soddisfare il 11,1% della popolazione residente nel centro urbano. Questo dato pone l’attenzione sulla necessità, nel caso di buona riuscita del progetto, di aumentare la presenza sul territorio dei distributori di acqua potabile naturizzata.
Una famiglia media consuma circa 1.000 litri di acqua ogni anno. Una bottiglia da 1,5 litri pesa 35 grammi. 700 bottiglie consumate corrispondono pertanto a 25 kg di plastica risparmiata per famiglia (corrispondente ad una minor produzione di rifiuto annua di circa 10kg/ab).

IMG_0947

Finalmente una bella novità a 5 Stelle!

Tutte le foto qui

Il progetto ha lo scopo di riscoprire antiche usanze ambientalmente più sostenibili.

La domanda che ci poniamo spontaneamente ora è: “Ma a Correggio ci sono riusciti perchè sono i più belli? E le altre amministrazioni cosa stanno aspettando?

Questa è una delle tante belle notizie a 5 stelle che ci riempie di speranza per un futuro  che invece si prospetta solo grigiastro a causa dei nuvoloni dei decreti Ronchi per la privatizzazione del Servizio Idrico Pubblico, dei cirri della sospetta fusione Enia-Iride, dei nembi della cessione delle quote municipalizzate al privato.

E si sa che se minaccia tempesta e piove,solitamente piove sul bagnato…

Luca Pecchini

Ps: Ricordo che il 24 aprile inzierà la raccolta firme proposta dal comitato AcquaBeneComune per il referendum sull’Acqua Pubblica…. stay tuned!

6 commenti

  1. E quanta gente c’era!
    Manco uscisse ai rubinetti birra e vino,invece di semplice acqua!

  2. anch’io aspetto la fontana a Guastalla… spero di non dover aspettare in eterno però…

  3. Vorrei sottolineare che la fontana distribuirà gratuitamente l’acqua naturale e frizzante… perchè l’acqua è un bene comune non privatizzabile!
    … l’aspettiamo anche a Guastalla…

  4. Fantastico!
    chissà quanta plastica in meno dovrà raccogliere, trattare e smaltire, il servizio gestione rifiuti in un anno!

    …e noi???
    l’assessore di Guastalla Iafrate ha già lanciato la notizia sui giornali…ma la fontana dov’é???
    considerato che la fontana la fornisce ENIA e il comune paga una manutenzione annua…..cosa aspettano??

    …idem per il distributore del latte……..la risposta ad una nostra interpellanza diceva:
    “Si presume che tale progetto possa venire realizzato nei primi mesi del 2010″….
    …..primi mesi 2010….

    …ora magari proviamo a chiedere a che punto siamo.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.