Home / Ambiente / Laboratorio del feltro: come utilizzare la lana italiana

Laboratorio del feltro: come utilizzare la lana italiana

Continuano gli incontri sul tema della decrescita e della sostenibilità, questa volta incentrato sull’autoproduzione del feltro.

Laboratorio del feltro: come utilizzare la lana italiana
domenica 21 Marzo – ore 21.00
Reggiolo – Via Matteotti 105 (mappa)
Carolina  del  GAS Cesta d’Artemide di Reggiolo ci invita al Laboratorio del feltro: come utilizzare la lana italiana, a cura di Gaia.
Un laboratorio per conoscere questa antica tecnica di produzione di tessuto, e provare poi ad autoprodurre con questo materiale, decisamente ecologico, tanti oggetti ed accessori, come fa abilmente ed originalmente Gaia.
Ma cos’é il feltro?
img_0713_jpg

pantofole in feltro di Gaiadilana

Il feltro è un stoffa realizzata in pelo animale.
Non è un tessuto ma viene prodotto con l’infeltrimento delle fibre.
Le fibre vengono bagnate con acqua calda, intrise di sapone e manipolate (battute, sfregate, pressate) fino ad ottenerne l’infeltrimento.

Il materiale che lo compone comunemente è la lana cardata di pecora, ma si può utilizzare qualsiasi altro tipo di pelo animale.

Si caratterizza per essere caldo, leggero, ed impermeabile.

E chi é Gaia?

Gaia é un’artigiana feltraia, che basa il suo lavoro sulla riscoperta degli antichi mestieri, sulla filiera corta, appoggiandosi ai produttori locali, e che collabora con la rete GAS locale.
Ma per sapere di più sulla piccola realtà virtuosa di Gaiadilana e sulla produzione del feltro, visita il suo blog Gaiadilana.com e vieni a conoscerla al laboratorio di feltro!

2 commenti

  1. Grazie! Siete fantastici

    • fantastici???…
      ma se ho sbagliato anche la data nel fumetto delle pecorelle!!!
      questa campagna elettorale ci sta prosciugando!!! 😉

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.