Home / Documenti / Interrogazioni / Guastalla e la “Banca del Tempo”: presentata interrogazione a risposta scritta

Guastalla e la “Banca del Tempo”: presentata interrogazione a risposta scritta

Riprendiamo l’argomento “Banca del Tempo” (termine erroneamente accostato a questa associazione, come ci ha confermato Grazia Patrella Presidente del Coordinamento Banche del Tempo).
Qualche tempo fa, avevamo espresso perplessità
in merito alla costituzione dell’Associazione BdT ed alla Convenzione che in data 26/11/2009 il Comune di Guastalla ha stipulato con essa.
L’amministrazione comunale si è impegnata ad erogare all’associazione euro 100.000 per l’anno 2009 ed euro 100.000 per l’anno 2010 per far fronte a situazioni di difficoltà dovute al periodo di crisi che stiamo attraversando.

Precisiamo che le nostre perplessità riguardano le modalità ma non le finalità.

Di conseguenza, lunedi 15 febbraio 2010, abbiamo presentato in Comune a Guastalla, la seguente “INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA” per una maggior trasparenza di informazioni ponendo 14 semplici domande.

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Premesso che:

1)   in data   26/11/2009 è stata approvata in Consiglio Comunale la Convenzione con l’associazione “BANCA DEL TEMPO” di Guastalla per lo svolgimento di attività di volontariato a rilevanza sociale;

2)   l’amministrazione comunale si è impegnata ad erogare all’Associazione l’importo complessivo di euro 100.000 per l’anno 2009 e di euro 100.000 per l’anno 2010 con vincolo di destinazione allo scopo di sostenere i disoccupati, i cassaintegrati per la crisi e gli inoccupati, iscritti regolarmente ai Centri per l’Impiego nonché i nuclei monogenitoriali e di coloro che fanno parte di famiglie numerose;

3)   i moduli di iscrizione alla Banca del Tempo sono da consegnare all’URP ed indirizzati al Sindaco del Comune di Guastalla;

Considerato che:

l’Associazione Banca del Tempo ha già iniziato dall’anno 2009 l’attività oggetto della Convenzione;

SI CHIEDE AL SINDACO DI GUASTALLA:

  1. Chi ricopre la carica di responsabile dell’Associazione che concorda, con i referenti dei servizi comunali, l’ambito di intervento dei volontari ed eventuali dipendenti dell’Associazione stessa?
  2. Quali sono le figure referenti del Comune di Guastalla che verificano e supervisionano lo svolgimento delle attività?
  3. Quali sono i parametri (se ci sono) di valutazione per redigere la graduatoria dei volontari che richiedono di iscriversi e da chi viene effettuata la valutazione?
  4. Quante sono fino ad oggi le persone che hanno fatto domanda di iscrizione alla Banca del Tempo?
  5. Quali sono i criteri di rotazione dei volontari, degli orari di assegnazione delle mansioni?
  6. Qual’è la persona/persone che coordina i volontari fornendo, in base agli interventi assegnati, le dovute informazioni, conoscenze tecniche e pratiche necessarie allo svolgimento del servizio o delle prestazioni (come stabilito nella Convenzione)?
  7. Chi è il Responsabile della Sicurezza che forma ed informa i volontari in base alle mansioni (al T.U. 81/2008)?
  8. Quale tipo di copertura assicurativa viene fornita ai volontari?
  9. Viene valutato lo stato di salute dei volontari prima dell’inizio delle attività pratiche di volontariato? Se sì, attraverso quale tipo di attestato?
  10. A che titolo vengono erogate le somme ai volontari che prestano la propria attività ed a quanto ammontano sin’ora collettivamente?
  11. È a conoscienza del perchè, nella convenzione proposta in consiglio, il contributo dell’anno 2009 concesso dal Comune all’Associazione è pari a quello dell’anno 2010 sebbene l’Associazione Banca del Tempo sia stata costituita in novembre 2009, e dunque per un mese del 2009 sia pari all’intero ammontare dei 12 mesi del 2010?
  12. Di ottenere rendiconto dell’Associazione (per l’anno 2009) mettendo in evidenza il contributo ricevuto dal Comune, eventuali contributi ricevuti da enti esterni per le medesime finalità, le Spese Sostenute dai volontari, le Spese Sostenute dall’Associazione, le Somme erogate ai volontari. Il tutto indispensabile per la Trasparenza poiché l’Associazione non ha come scopo sociale esclusivo quello oggetto della Convenzione stipulata con il Comune di Guastalla.
  13. Esistono delle regole/tabelle, che definiscono il rimborso orario dell’associazione agli associati, eventualmente differenziati a seconda della mansione svolta?
  14. Poiché le domande vengono presentate dai richiedenti esclusivamente all’URP, i servizi sociali sono intervenuti nella gestione della graduatoria dei volontari? Se sì, in che modo?

Attendiamo le risposte.

3 commenti

  1. Lorenzo Artioli

    La chiarezza di queste domande fa ben intendere la mancanza di trasparenza della gestione dei rapporti fra il comune e l’Associazione Banca del Tempo di Guastalla.

    Aspettiamo le dovute risposte scritte dall’amministrazione comunale per eventualmente ricrederci o confermare i sospetti di “intrallazzi”

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.