Home / Economia / Obiettivo rifiuti zero: perché non rendere anche Guastalla un esempio da imitare?

Obiettivo rifiuti zero: perché non rendere anche Guastalla un esempio da imitare?

In concomitanza con la “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, la nostra Lista Civica 5 Stelle organizza a Guastalla Lunedì 23 Novembre – ore 21,00 (Sala Civica, ridotto Teatro Ruggeri) una serata a tema: “Raccolta differenziata Porta a Porta, perchè conviene e perchè estenderla a tutto il territorio comunale“.

Per chi visita il nostro blog é ormai palese il nostro parere sul tema RIFIUTI, ma non é sufficiente avere un parere, occorre attivarsi per renderlo concreto!
E quale momento migliore della  “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti” per mettere in pratica i nostri buoni propositi?

Ebbene sta per iniziare la prima edizione ufficiale della “Settimana Europea per laRiduzione dei Rifiuti” (European Week for Waste Reduction – EWWR), che si terrà, anche in Italia, dal 21 al 29 novembre 2009 per promuovere azioni sostenibili volte alla prevenzione dei rifiuti e porre in evidenza l’impatto dei nostri consumi sull’ambiente e sui cambiamenti climatici.
La “Settimana” nasce all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea con l’obiettivo primario di sensibilizzare  le Istituzioni, gli stakeholder e tutti i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea, che gli Stati membri devono perseguire, anche alla luce delle recenti disposizioni normative (direttiva quadro sui rifiuti, 2008/98/CE), stimolando quanti più soggetti possibile a mettere in piedi iniziative ed azioni volte alla riduzione dei rifiuti, a livello nazionale e locale, nei giorni dal 21 al 29 novembre 2009.

In concomitanza dell’evento, abbiamo organizzato per lunedì 23 novembre – ore 21,00 in Via Verdi presso la Sala Civica di Guastalla (ridotto Teatro Ruggeri), una serata informativa inerente la raccolta differenziata Porta a Porta, e più precisamente sulle argomentazioni che rendono auspicabile, come stanno già facendo a Reggio Emilia ed in tanti altri Comuni, l’estensione del PaP a tutto il territorio comunale. Al momento infatti a Guastalla il PaP è attivo solo in centro storico.
E’  il nostro piccolo contributo, che speriamo però possa arrivare a determinare grandi risultati.

Partendo dall’esempio delle varie esperienze di strategia Rifiuti Zero, già in vigore con successo in varie città, e dai risultati eccezionali ottenuti dal Comune di Suzzara (81% di raccolta differenziata!) grazie all’evoluzione della raccolta dei rifiuti operata col passaggio al PaP, ci siamo chiesti perché non rendere anche Guastalla un esempio da imitare?

Oltre al nostro Consigliere e Vice Presidente della Commissione Consiliare Territorio e Ambiente Davide Zanichelli, risponderanno gli ospiti della serata: il giornalista Matteo Incerti che ci parlerà di strategia Rifiuti Zero e l’Assessore del comune di Suzzara, il sig. Giulio Davoglio, che ci illustrerà come a Suzzara (MN), comune simile a Guastalla, sono riusciti a riorganizzare il metodo di raccolta dei rifiuti ed ottenere in breve tempo l’ottimo risultato dell’81% di differenziata.

Avremo l’occasione di approfondire con loro questa proposta e sciogliere eventuali dubbi, fattore molto importante perché, per operare questa evoluzione, occorre anche l’interesse, e di conseguenza la partecipazione, dei cittadini, i principali attori e beneficiari di questo cambiamento.
Infatti é ai Cittadini che si chiede di investire un po’ di impegno, in cambio però di un ambiente meno inquinato, quindi più salutare in cui vivere!
Se correttamente applicato a tutto il territorio comunale, il metodo Porta a Porta non determina solo benefici ambientali, ma apporta bensì anche risultati economici.
La Tassa sui rifiuti, infatti, viene consequenzialmente sostituita dal virtuoso metodo della Tariffa puntuale, premiante per chi ricicla e penalizzante per chi non lo fa.
Ma non é tutto, il cambiamento di metodo di raccolta comporta un’aumento dei lavoratori necessari, aspetto non certo negativo in questo momento difficile per molti.

LUNEDI’ 23 NOVEMBRE 2009
ORE 21,00
Sala Civica (ridotto teatro Ruggeri)
Via Verdi Guastalla (RE)
guarda la mappa
VI ASPETTIAMO NUMEROSI E PASSATEPAROLA

ISCRIVITI ALL’EVENTO SU FACEBOOK

Questo è il volantino A4 della serata:

Scarica il Volantino

Scarica il Volantino

Questo è la locandina A3 della serata:

Scarica la locandina in formato A3

Scarica la locandina in formato A3

Questo è il video tratto dalla presentazione delle Liste 5 Stelle di Firenze, protagonista è Matteo Incerti che avremo ospite lunedì 23 novembre.

13 commenti

  1. Marco Dallai

    NON dimentichiamo che questa é una scelta praticamente NECESSARIA!

    Infatti se continuiamo di questo passo, e non RIDUCIAMO DRASTICAMENTE la quantità di rifuti indifferenziati che finiscono alla discarica intercomunale della SABAR (cosa possibile solo con una differenziata spinta e riduzione alla fonte), entro il 2015 la discarica sarà ESAURITA!
    Aquel punto il costo dello smalimento aumenterà certamente (attualmente é relativamente basso perché la discarica é di proprietà dei comuni dell’Unione della Bassa, fra i quali appunto Guastalla) e magari chissà, vista la “necesità” ci costruiranno un’altro inceneritore, come stanno facendo a Parma!!!

  2. Marco Dallai

    L’incontro è ovviamente RIVOLTO A TUTTI. Non solo ai cittadini di Guastalla. Rifiuti ZERO è affare di tutti.

    VI ASPETTIAMO!!!

    • il tuo link é un buon aiuto, ma occorre ricordare che ogni comune attua la differenziazione in maniera propria e quindi possibilmnte differente.

      OCCORRE INFORMARSI PRIMA PRESSO IL PROPRIO COMUNE E ENTE GESTORE DELLA RACCOLTA RIFIUTI
      che per Guastalla é la SABAR

      QUA trovate l’elenco dei materiali per differenziare a Guastalla
      http://www.sabar.it/Sezione.jsp?idSezione=75

  3. Marco Dallai

    Sarà un incontro per tutti. Anche per quelli che non credono al Porta a Porta. Potranno fare domande a chi a toccato con mano i reali vantaggi della raccolta differenziata spinta.

    CERCHIAMO DI NON FARE LA FINE DI PALERMO O NAPOLI. Sembrano così lontane da noi… ma sono invece vicinissime…

    PASSATE PAROLA

  4. E’ sicuramente un evento da non perdere perchè:
    1. Per imparare qualcosa in più
    2. Per migliorare la “salute” del nostro paese
    3. Per respirare un’aria più pulita (meno inceneritori)
    4. Per fare qualsiasi tipo di domanda a persone esperte
    5. Per dimostrare l’interesse all’argomento come cittadini attivi
    … quindi VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!!!!!!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.