Home / Politica / Le aberranti parole di Giovanardi su Stefano Cucchi

Le aberranti parole di Giovanardi su Stefano Cucchi


giovanardi“Stefano Cucchi era in carcere perchè era uno spacciatore abituale. La verità verrà fuori, e si capirà che è morto soprattutto perchè era di 42 chili”
(la droga) “che ha devastato la sua vita, era anoressico, tossicodipendente, poi c’è il fatto che in cinque giorni sia peggiorato, certo bisogna vedere come i medici l’hanno curato. Ma sono migliaia le persone che si riducono in situazioni drammatiche per la droga, diventano larve, diventano zombie: è la droga che li riduce così.”

Queste sono le incredibili dichiarazioni di Giovanardi – Sottosegretario governo Berlusconi 09/11/2009
Lo stesso Giovanardi che fu ospite illustre della campagna elettorale per le amministrative comunali 2009 del neo Sindaco Giorgio Benaglia.

Basta, sentenza emessa, perchè domandarsi ancora cos’è accaduto al corpo martoriato di Stefano Cucchi al quale è appurato sono stati negati i più elementari diritti di difesa?
Un pessimo sottosegretario simbolo di un impresentabile governo, continuiamo così.

Inoltre, notizia di oggi, spunta un testimone che avrebbe detto: Stefano Cucchi fu «Picchiato in cella».

A questo punto aspettiamo un commento “illuminato” di Giovanardi.

2 commenti

  1. e bravo il modenese Giovanardi , vorrei ricordare che nell’amministrazione Guastallese abbiamo un delfino del sig. Giovanardi non faccio nomi assessore al bilancio , pensate pensate ci siete arrivati bravi !!! ricordo che qualche anno fà vi fu un convegno a Guastalla organizzato dal nostro prode assessore Guastalla sembrava Genova c’erano più polizziotti che cittadini Guastallesi , quando parlano di sicurezza parlano di sicurezza per loro stessi a causa delle minch……… che dicono saluti Antonio

  2. ….semplicemente vergognoso…non ci sono parole…

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.